Cosimo Baccaro

Articoli

Avvio a due velocità

19/03/2010

Gennaio: un mese a due facce. Sulla scia dell’ottima chiusura dei mercati finanziari nel 2009, anche il nuovo anno è cominciato nel migliore dei modi...


BlackRock quintuplica l’utile grazie a BGI

27/01/2010

La trimestrale del più grande gestore di fondi al mondo brilla grazie soprattutto all’acquisizione all’inizio di dicembre di Barclays Global Investors. Male invece in Europa i conti del quarto trimestre della spagnola BBVA.


Giorno di trimestrali per BofA e Morgan Stanley

20/01/2010

Oggi sono stati pubblicati i risultati trimestrali di molti importanti istituti bancari. Fra questi spiccano BofA e Morgan Stanley. La prima è risultata in perdita, la seconda in utile. Trimestrali anche per Wells Fargo e State Street.


Una stagione di rialzi

20/01/2010

Gli occhi di tutti, dai piccoli investitori alle grandi istituzioni di portata globale, sono puntati su ciò che accadrà nel mondo finanziario nel 2010. Ci si chiede come si comporteranno...


Citigruop in rosso ma riduce le perdite

19/01/2010

I conti del colosso bancario americano sono in rosso ma non preoccupano poi così tanto. Infatti i dati sono risultati in linea con le attese e in netta ripresa rispetto sia al trimestre precedente che allo stesso periodo dell’anno scorso. Pesa sui conti di Citigroup il rimborso al governo USA dei fondi presi a prestito nell’ambito del piano di aiuti statali.


JP Morgan utili quadruplicati. Segnali di cautela

15/01/2010

La banca statunitense ha pubblicato oggi i propri dati trimestrali, primo istituto bancario a inaugurare questa nuova serie di conti relativi al quarto trimestre 2009. Nonostante gli utili sopra le attese, i ricavi deludono gli operatori e il titolo trascina al ribasso tutto il settore


BlackRock sfida Allianz

11/01/2010

Comincia il valzer di fusioni e acquisizioni anche per il 2010. La statunitense BlackRock ha acquistato una quota della compagnia assicurativa Swiss Life, su cui c’erano voci di una opa da parte di Allianz.


Il FTSE Mib punta ai 23.000

22/12/2009

In una delle ultime sedute prima della chiusura per le festività, il listino italiano punta a sfondare la soglia dei 23.000 punti, il che permetterebbe di iniziare il nuovo anno con rinnovato ottimismo. Sul fronte delle alleanze, Generali punta al mercato islamico con una joint venture con Qatar Islamic Bank


Abu Dhabi tranquillizza i mercati

14/12/2009

Inizio di settimana con la freccia in su per le principali Borse europee. La notizia del prestito di 10 miliardi di dollari concesso da Abu Dhabi al confinante emirato arabo in difficoltà, unitamente al probabile piano di risanamento del debito pubblico greco, contribuiscono a riportare un pò di serenità sui mercati. Dal fronte macroeconomico invece giungono cattive notizie, anche per l’Italia.


Mercati, Grecia e Spagna spaventano i mercati

09/12/2009

Continua a regnare l’incertezza sui mercati europei. I timori alimentati dalle condizioni in cui versano le economie dello stato mediorientale di Dubai e della Grecia non permettono alle Borse di risollevare la china. I bancari italiani provano a reagire grazie a una serie di rating positivi che arrivano dagli analisti.


Bond da un miliardo per Banco Popolare

24/11/2009

Il Banco Popolare annuncia l’emissione di un bond da 1 miliardo di euro. Intanto prosegue la discesa del listino italiano che dopo aver perso il 3% nell’ultima settimana, oggi continua a perdere nonostante l’indice Ifo tedesco sia risultato sopra le attese


Banche – BPM e Credit Mutuel, accordo in vista

19/11/2009

La banca americana ha esercitato l’opzione decidendo di acquistare il restante 50% del broker britannico Cazenove. BPM intensifica le trattative per un accordo con la francese Credit Mutuel


Banco Popolare in rosso dopo la trimestrale

16/11/2009

Comincia nel migliore dei modi la settimana per i listini europei. Il FTSE Mib non è da meno, trascinato dai bancari. Bene Unicredit e Intesa. Male invece il Banco Popolare, che sconta la cattiva trimestrale di venerdì.


Intesa batte analisti e mercato

10/11/2009

Sia dall’Italia che dal resto del Vecchio Continente arrivano dati e risultati su molti gruppi bancari. Nel nostro Paese spicca la trimestrale di Intesa, che batte il consensus degli analisti e vola in Borsa.


UBS, trimestre in rosso ma ripresa nel 2010

03/11/2009

La trimestrale del colosso bancario elvetico ha fatto registrare un rosso di 564 milioni di franchi svizzeri. Il risultato è peggiore delle attese ma in miglioramento rispetto allo scorso trimestre. Il CEO del gruppo ha dichiarato di attendersi il ritorno all’utile per il 2010.


Grandi manovre sul mercato britannico

02/11/2009

Mercato britannico in fermento. Tre istituti, RBS, Northern Rock e Lloyds saranno probabilmente costretti a cedere degli asset per ripulire i propri bilanci. Tutte e tre le banche sono in parte possedute dallo Stato in seguito agli aiuti ricevuti durante la crisi finanziaria


Deutsche Bank triplica l’utile

29/10/2009

Il gruppo bancario tedesco pubblica degli ottimi conti trimestrali che vedeno l’esplosione degli utili su valori più che triplicati rispetto all’anno scorso. Il dato del Pil USA, sopra le attese, spinge al rialzo le Borse europee.


Mediobanca sopra le attese. Intesa non decide ancora per Fideuram

28/10/2009

Pesanti tutte le Borse europee, con Milano in particolare difficoltà e fanalino di coda fra tutti i listini del Vecchio Continente. In difficoltà i bancari, con Intesa interessata ancora dall’affaire Fideuram e Mediobanca che nonostante la trimestrale positiva cede terreno sul FTSE Mib.


Grandi manovre nel settore bancario europeo

26/10/2009

Operazioni importanti si profilano fra le grandi banche europee. Ing ha annunciato oggi la scissione delle due divisioni, bancaria e assicurativa. In Francia circola la voce di una fusione a tre fra Agricole, Groupama e SocGen, anche se subito smentita.


AmEx, utili in calo per l’ottavo trimestre di seguito

23/10/2009

Le parole poco rassicuranti sulla trimestrale prossima di Unicredit fanno crollare il titolo in Borsa. Questa mattina a mercato chiuso American Express ha pubblicato i propri dati trimestrali. Utile in calo per la società di carte di credito statunitense.


Giro di vite per i managers USA

22/10/2009

Il governo USA ha in programma dei tagli nell’ordine del 90% agli stipendi dei managers delle società che più hanno beneficiato degli aiuti statali durante la crisi finanziaria. Sotto la lente in particolar modo AIG.


Morgan Stanley, utile in calo ma sopra le attese

21/10/2009

Oggi l’uscita dei dati trimestrali vede sorridere la banca statunitense che nonostante i dati in calo rispetto all’anno scorso comunque batte le attese. Deutsche Bank anticipa l’uscita ufficiale dei dati e annuncia utili.


Vola Intesa su promozione di MS

19/10/2009

Gli analisti di Morgan Stanley promuovono Intesa Sanpaolo, che vola oggi sul listino milanese. In luce anche Bpm e Mps su voci di mercato che le riguardano.


BofA: rosso da 1 miliardo nel 3° trimestre

16/10/2009

I conti della banca americana hanno fatto registrare un brusco stop. La perdita netta è stata di 1 miliardo, superiore alle attese. Pesano sui conti le svalutazioni su crediti e in generale la debolezza dell’economia.


Citigroup, trimestrale in chiaroscuro

15/10/2009

Oggi trimestrali per Goldman Sachs e Citigroup. La prima fa registare conti eccellenti, con utili quadrupli. Peggio va a Citi, che nonstante l’utile netto fa registrare una perdita netta per azione.


AIG vende per ripagare governo USA

13/10/2009

La compagnia assicurativa americana vende la sua divisione vita di Taiwan per accaparrarsi 2,15 miliardi di dollari e cominciare a ripagare il debito contratto col governo americano nell’ambito degli aiuti di stato erogati per salvare la compagnia dal fallimento.


Barclays pronta a cedere 4 miliardi di asset tossici

12/10/2009

La banca britannica sarebbe in procinto di vendere un portafoglio di titoli tossici pari a 4 miliardi di sterline. L’istituto sarebbe anche interessato ad acquisire Efibanca dal Banco Popolare.


Credit Suisse promuove Deutsche

09/10/2009

Gli analisti della banca elvetica hanno deciso di alzare il rating di Deutsche Bank, e oltretutto migliorano l’outlook sull’intero settore bancario europeo.


Anche SocGen ricorre all’aumento di capitale

06/10/2009

Societe Generale decide di rimborsare gli aiuti statali e per questo ha varato un aumento di capitale pari a 4,8 miliardi di euro. E intanto a proposito della rinuncia ai Tremonti Bond, Profumo difende la sua scelta.