Nafop, solo i fee only sono a norma di legge

A
A
A

Riportiamo un comunicato nel quale Nafop esprime la propria visione sui requisiti di indipendenza dei consulenti finanziari. Solo la fee only segue la normativa!

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti31 marzo 2009 | 11:00

Nafop rivendica il valore della consulenza fee only, rafforzando conseguentemente la propria base costituente. Secondo quanto riportato dalla stessa associazione “Solo i consulenti finanziari fee only rispettano il requisito di indipendenza previsto dalla Legge; coloro che si fregiano del titolo di consulenti finanziari indipendenti ma che ricevono provvigioni sui prodotti collocati, non potranno più dichiararsi tali con la nascita dell’Albo di categoria”.

L’associazione italiana dei consulenti finanziari indipendenti presieduta da Cesare Armellini
, si pone con decisione nel tracciare un confine netto tra veri e falsi consulenti finanziari indipendenti. Entrando nella specifica normativa di riferimento, l’articolo che regola i Requisiti di Indipendenza dei Consulenti Finanziari recita così: “Per la prestazione di consulenza in materia di investimenti, gli iscritti all’Albo non possono percepire alcuna forma di beneficio da soggetti diversi dal cliente al quale è reso il servizio” (art. 5 del Decreto 206 del 24 Dicembre 2008, “Requisiti dei Consulenti Finanziari”).

E le nuove prospettive lanciate dall’avvento delle srl? Non esistono motivi di confusione; lo stesso Decreto si applicherà anche alle srl che entreranno a fare parte dell’Albo previsto dal Testo Unico della Finanza (artt. 18 bis e ter).

Per Nafop, quindi, niente spazio alle varie forme ibride. La legge parla chiaro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Il fintech bussa in casa Anasf

L’eleganza ad alta temperatura

Multilife, quando i valori non hanno età

Consulenti, 10 consigli per costruire una leadership perfetta

Invesco investe sui consulenti

I due driver della consulenza finanziaria

Sri insieme ai consulenti

Nuovo Albo, Nafop e un sogno (prima) di mezza estate

OCF, la soddisfazione delle scf in attesa del 2019

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Consulenti, i mesi giusti per cercare lavoro

L’assist del Mef a Consob in vista del nuovo Albo

Caccia grossa a 2000 consulenti

Consulenti, una nuova vita da indipendente

Parola ai consulenti, sulla Road to the future

La nuova privacy invade la consulenza

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Ascosim dalla parte del Santo Padre

La grande bellezza di Mediolanum

Consulenti, il bersaglio di Bergoglio è sbagliato

La “predica” di Papa Francesco ai consulenti finanziari

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Consulenza indipendente, in Italia “mission impossible”

Fideuram va in buca

Anasf sempre presente per Efpa

Widiba, la versione di Giacomelli

Efpa, oggi è il Deroma day. Il saluto di Ambrosi

Caro consulente, come tratti i tuoi clienti?

Che Cifa Anasf a Monaco

Consulenti: andiamo alle terme con Enasarco

Ti può anche interessare

Che procapite in gestito per i Life Banker di Rebecchi

Il trasferimento dei portafogli leva del risultato di produzione medio individuale della rete dei cf ...

Mifid 2 , Bufi (Anasf) punzecchia il governo

In un’intervista al magazine Focus Risparmio di Assogestioni, il presidente dell’Anasf polemizza ...

Crisi bancarie, Vegas (Consob): l’Italia paga a caro prezzo i suoi ritardi

"L’Italia oggi paga a caro prezzo i ritardi nella gestione del problema", ha tuonato il presidente ...