CheBanca! abbassa i tassi sui conti deposito

A
A
A

In seguito al taglio della BCE dei tassi d’interesse, CheBanca! abbassa l’interesse sul conto base sui depositi all’1,75%, il tasso a 12 mesi al 3,50% lordo, quello a sei mesi al 3% ed il tasso a tre mesi al 2,50%.

di Fabio Coco7 aprile 2009 | 09:20

Scende l’interesse dei conti deposito di CheBanca!, l’ente creditizio appartenente al Gruppo [s]Mediobanca[/s]. In seguito al taglio della BCE di un quartino, con tassi rivisti dall’1,50% all’1,25%, CheBanca! ha deciso di abbassare di conseguenza il tasso sui depositi dallo 0,50% allo 0,25%. Questo mutamento è stato reso pubblico con una lettera inviata ai propri clienti, firmata dallo stesso ad della Banca, Christian Miccoli.

CheBanca! ha deciso, quindi, di abbassare il tasso base del conto deposito, rivedendolo dall’attuale 2,50% all’1,75% lordo (inizialmente poi era del 3,30%), valore effettivo a partire dall’8 maggio 2009. Tali condizioni, saranno applicate sulle somme vincolate a tre, sei e dodici mesi, come si legge dalla lettera dell’ad.

Già lo scorso marzo, comunque, il tasso a 12 mesi era stato rettificato al 4,10% lordo (dal 4,70%), mentre quello a tre mesi al 3,10% (dal 3,60%) e quello a sei mesi al 3,50% (dal 4%).

Ieri, attraverso la lettera, si apprende come il tasso a 12 mesi sia stato ulteriormente rivisto e abbassato al 3,50% lordo, mentre quello a tre mesi al 2,50% ed il tasso a sei mesi al 3%.

Per chi avesse già aperto un conto deposito, ad ogni modo, non c’è da preoccuparsi: le condizioni resteranno quelle stabilite nel contratto, sino al termine della promozione.

A maggio 2009, peraltro, CheBanca! compirà un anno di vita. In tale circostanza, verranno resi pubblici i primi risultati dell’istituto ad oggi ancora sconosciuti. Secondo quanto dichiarato, però, da [p]Alberto Nagel[/p], ad di Mediobanca, in occasione della pubblicazione dei dati semestrali della capogruppo, i dati di CheBanca! saranno superiori alle attese.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari apprezza la semestrale di Mediobanca

Mediobanca, la mezza smentita di Nagel sulle dimissioni

Mps soffre in borsa, pesano precisazioni Nagel

Ti può anche interessare

Consulenti finanziari, training class: cosa sapete dei servizi di liquidazione?

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito dei requisiti delle cambiali, era quell ...

Consulente, ma con stile

In barba a “l’abito non fa il monaco”, anche “l’occhio vuole la sua parte”. Proverbi a p ...

Unicredit emette nuovi Bonus Cap

Si tratta di 28 Bonus Cap su azioni (16.01.2017) e 3 Bonus Cap su indici (13.01.2017). ...