Credem cresce sotto la Mole

A
A
A

Importante ingresso a Torino. Si tratta di Massimiliano Mazza.

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti30 aprile 2009 | 09:00

Torino è una città che ha avuto modo di rilanciarsi negli ultimi anni; le olimpiadi invernali hanno spianato la strada alla ripresa e la città sembra essere rinata. Non c’è quindi da sorprendersi se la stessa sia diventata nuovamente un fondamentale punto di riferimento economico del nord Italia. Credem ci crede, e decide di rinforzare la propria squadra in questa città.

Stiamo parlando di un ingresso autorevole. Trattasi di Massimiliano Mazza, promotore finanziario di esperienza comprovata, con un portafoglio di circa 10 milioni di Euro. Mazza, che proviene da un’esperienza da Finanza & Futuro e Banca Generali, si affiancherà a Ezio Perino, Maria Grazia Saracco e Marco Tosini, tutti ex Credit Suisse.

Stefano Bisi
può quindi contare su un nuovo importante ingresso, che ribadisce il momento positivo di sviluppo del gruppo Credito Emiliano.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Banco Bpm, ritorno al dividendo (forse)

In un’intervista ad Affari&Finanza, l’a.d. Castagna parla di possibile distribuzione degli u ...

Banca Generali accanto al Fai per le Giornate di primavera

In occasione delle Giornate FAI di Primavera 2018, Banca Generali lancia una nuova iniziativa in ott ...

Mifid 2, extra entrate per 3,5 miliardi

Uno studio curato da Excellence Consulting, riferito da IlSole 24Ore, prevede un impatto positivo da ...