Nuovo arbitro della Consob (Acf), 167 ricorsi da gennaio

A
A
A

Primi dati sul nuovo organismo che dirime le controversie sui prodotti finanziari. Metà dei contenziosi su Veneto Banca e la Popolare di Vicenza.

Andrea Telara di Andrea Telara22 febbraio 2017 | 08:25

Appena 167 in tutto. Sono i contenziosi aperti presso l’Acf (Arbitro per le controversie finanziarie), l’organismo creato dalla Consob che ha il compito di dirimere in sede extra-giudiziale i contenziosi sui prodotti finanziari. Secondo i dati raccorti da Bluerating.com, metà delle controversie riguardano le banche venete finite in dissesto lo scorso anno, cioè la Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Poiché le attività dell’Acf sono partite il 9 gennaio, ovviamente i collegi arbitrali non hanno espresso ancora alcun pronunciamento.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Clienti vs intermediari, parola all’Arbitro della Consob

Consob, l’Acf stoppa i ricorsi contro Bpvi e Veneto Banca

Popolari Venete e risparmio tradito, ancora possibile il ricorso all’Arbitro Consob

Ti può anche interessare

Mifid 2, deputati e senatori dicono no all’offerta fuori sede dei cf autonomi

Le commissioni Finanze, dando parere favorevole sulla bozza di decreto, propongono al governo di val ...

Imputato per truffa, la Consob sospende un consulente finanziario

Provvedimento dell’authority ai danni di un professionista nativo di La Spezia ...

La nuova scelta di Cardillo

L'importante di FinecoBank cambia squadra e va in Fideuram. Ecco perché ...