Nuovo arbitro della Consob (Acf), 167 ricorsi da gennaio

A
A
A

Primi dati sul nuovo organismo che dirime le controversie sui prodotti finanziari. Metà dei contenziosi su Veneto Banca e la Popolare di Vicenza.

Andrea Telara di Andrea Telara22 febbraio 2017 | 08:25

Appena 167 in tutto. Sono i contenziosi aperti presso l’Acf (Arbitro per le controversie finanziarie), l’organismo creato dalla Consob che ha il compito di dirimere in sede extra-giudiziale i contenziosi sui prodotti finanziari. Secondo i dati raccorti da Bluerating.com, metà delle controversie riguardano le banche venete finite in dissesto lo scorso anno, cioè la Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Poiché le attività dell’Acf sono partite il 9 gennaio, ovviamente i collegi arbitrali non hanno espresso ancora alcun pronunciamento.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Clienti vs intermediari, parola all’Arbitro della Consob

Consob, l’Acf stoppa i ricorsi contro Bpvi e Veneto Banca

Popolari Venete e risparmio tradito, ancora possibile il ricorso all’Arbitro Consob

Ti può anche interessare

Mediolanum, niente nozze con Banca Generali

Doris: “Non c’è alcun progetto e non ci sarà in futuro”. E il gruppo punta su Pir e protezio ...

Consulenti, Mifid 2 al meeting dei big boss

Domani al convegno Assoreti le sfide della direttiva. Colafrancesco a BLUERATING: il robo-advisor no ...

Copia dei dati bancari, come funziona il pagamento delle spese

Ottenere copia dei vecchi estratti conto attraverso la forma dell’accesso ai dati personali. E’ ...