UBS: scelto il nuovo presidente dell'area Asia Pacifico

A
A
A

La banca elvetica ha nominato con effetto immediato Chi-Won Yoon presidente e Ceo delle attività in Asia Pacifico.

di Marco Mairate25 giugno 2009 | 08:30

Chi-Won Yoon entrerà a far parte del board esecutivo del gruppo UBS, succedendo a Rory Tapner che lascia la banca dopo 25 anni di servizio.

“Chi-Won diventa il leader di una attività che , sotto la guida di Rory negli ultimi cinque anni, ha conquistato un ottima fama. L’indiscutibile track record di successi che ha contraddistinto la carriera di Chi-Won assicurerà il mantenimento di questa leadership e il continuo supporto alla clientela” dice il Ceo del gruppo UBS, Oswald J Grübel.

In Asia UBS ha più di 9.500 dipendenti e gestisce il più importante business di wealth management della regione. Non solo, dal 2006 al 2009 l’attività di investment banking per questa area ha generato più commissioni di qualunque altro player del mercato.

Yoon è entrato in UBS nel 1997 come responsabile dell’ufficio Equity Derivatives, divenendo nel 2004 numero uno delle attività equities dell’area asiatica, nel 2008 responsabile dell’area asia-pacifico.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

In Asia Ubs va a caccia di clienti donne

Zimmermann, Lemanik: azionario Asia ancora attrattivo

Private Equity in Asia, tanti soldi ma meno occasioni

Ti può anche interessare

Widiba, prima riunione per il nuovo cda

Andrea Cardamone è stato confermato amministratore delegato, Marco Morelli è il nuovo presidente. ...

Il Credem pronto ad arruolare 50 consulenti finanziari

In un'intervista a Mf, il responsabile delle rete Duccio Marconi annuncia l'intenzione di arrivare a ...

Consulenza e whistleblowing, cambiano le regole

L'autorità ha avviato la consultazione sulle modifiche in materia di whistleblowing da apportare an ...