Impara a scegliere gli investimenti

A
A
A

Questo che segue è uno specchietto che cerca, in modo molto sintetico e puramente indicativo, di catalogare alcuni dei prodotti esistenti in relazione al loro grado di rischio/rendimento

di Redazione30 giugno 2009 | 12:00

Alcuni prodotti sono diversificati al loro interno in diverse categorie inseribili nei diversi gradi di rischio (es.: Etf). Passiamo ai fatti. Spesso si sente dire che investire è come acquistare un’automobile. Ma, è proprio così? No, ma dovrebbe esserlo.

Vediamo come si sono comportati i coniugi Parodi quando hanno acquistato la loro ultima vettura.

Prima di scegliere il modello di macchina ideale, i Parodi hanno acquistato un mensile specializzato “QuattroRuote”: dopo averlo letto attentamente, ha iniziato a maturare in loro la scelta per il tipo che più li ha convinti (utilitaria, berlina, station wagon, suv…).

Da quel momento, hanno cominciato a discutere tenendo conto di una serie di variabili: prestazioni, comodità, economicità d’uso, anni di garanzia, tenuta sul mercato dell’usato.
Hanno poi definito il limite di spesa e si sono informati sulle marche e sui modelli presenti sul mercato, per valutare quale rispondesse meglio alle loro esigenze. Una volta scelto il modello, hanno visitato diversi concessionari uffi ciali alla ricerca della migliore offerta; hanno valutato attentamente tutte le offerte, anche le più allettanti, per scoprire “cosa c’è sotto” e magari dove si nasconde l’inganno; inoltre, hanno valutato la preparazione e la cortesia del venditore; hanno fatto attenzione alle clausole del contratto di acquisto (consegna, garanzia, ritiro usato, eccetera…).

Ecco. Questo è il percorso più corretto e razionale per chiunque si appresti a investire una somma importante per l’acquisto di un bene importante… e, allora, perché non ci comportiamo allo stesso modo quando decidiamo di investire i nostri risparmi accumulati con tanta fatica?

Da domani inizieremo a conoscere modelli e caratteristiche delle principali (non tutti per motivi di spazio) autovetture che possiamo acquistare all’interno di prestigiose scuderie, non da Formula 1 ma quasi… 

Tutti i giorni su Bluerating.com sarà possibile leggere “a puntate” il vademecum blu “Io non ci casco più!”. Lunedì 8 giugno è partita anche la newsletter mensile gratuita di educazione finanziaria “Io non ci casco più! News”, che sarà veicolata dal sito www.iononcicascopiu.it e avrà carattere informativo e divulgativo.
 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

La scuderia Risparmio Gestito

La scuderia Stato Italia

La scuderia bianca

Ti può anche interessare

Consulenti, autonomi si guadagna di più. Garantisce Nafop

Il portavoce dell’associazione Luca Mainò indirizza un messaggio ai piccoli portafoglisti delle g ...

Consulenti, come vivere di rendita: atto II

E’ un sogno ad occhi aperti, realizzato da pochi, ma raggiungibile. Sviluppiamo il "progetto casa" ...

Il valore della consulenza con la Mifid 2. Se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Nella puntata di Mercati che fare? Ospite in studio Ruggero Bertelli, professore di Economia degli i ...