Impara a scegliere gli investimenti

A
A
A

Questo che segue è uno specchietto che cerca, in modo molto sintetico e puramente indicativo, di catalogare alcuni dei prodotti esistenti in relazione al loro grado di rischio/rendimento

di Redazione30 giugno 2009 | 12:00

Alcuni prodotti sono diversificati al loro interno in diverse categorie inseribili nei diversi gradi di rischio (es.: Etf). Passiamo ai fatti. Spesso si sente dire che investire è come acquistare un’automobile. Ma, è proprio così? No, ma dovrebbe esserlo.

Vediamo come si sono comportati i coniugi Parodi quando hanno acquistato la loro ultima vettura.

Prima di scegliere il modello di macchina ideale, i Parodi hanno acquistato un mensile specializzato “QuattroRuote”: dopo averlo letto attentamente, ha iniziato a maturare in loro la scelta per il tipo che più li ha convinti (utilitaria, berlina, station wagon, suv…).

Da quel momento, hanno cominciato a discutere tenendo conto di una serie di variabili: prestazioni, comodità, economicità d’uso, anni di garanzia, tenuta sul mercato dell’usato.
Hanno poi definito il limite di spesa e si sono informati sulle marche e sui modelli presenti sul mercato, per valutare quale rispondesse meglio alle loro esigenze. Una volta scelto il modello, hanno visitato diversi concessionari uffi ciali alla ricerca della migliore offerta; hanno valutato attentamente tutte le offerte, anche le più allettanti, per scoprire “cosa c’è sotto” e magari dove si nasconde l’inganno; inoltre, hanno valutato la preparazione e la cortesia del venditore; hanno fatto attenzione alle clausole del contratto di acquisto (consegna, garanzia, ritiro usato, eccetera…).

Ecco. Questo è il percorso più corretto e razionale per chiunque si appresti a investire una somma importante per l’acquisto di un bene importante… e, allora, perché non ci comportiamo allo stesso modo quando decidiamo di investire i nostri risparmi accumulati con tanta fatica?

Da domani inizieremo a conoscere modelli e caratteristiche delle principali (non tutti per motivi di spazio) autovetture che possiamo acquistare all’interno di prestigiose scuderie, non da Formula 1 ma quasi… 

Tutti i giorni su Bluerating.com sarà possibile leggere “a puntate” il vademecum blu “Io non ci casco più!”. Lunedì 8 giugno è partita anche la newsletter mensile gratuita di educazione finanziaria “Io non ci casco più! News”, che sarà veicolata dal sito www.iononcicascopiu.it e avrà carattere informativo e divulgativo.
 

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

La scuderia Risparmio Gestito

La scuderia Stato Italia

La scuderia bianca

Ti può anche interessare

Banche Popolari, inizio d’anno col segno più

A gennaio, secondo l'associazione di categoria Assopopolari, c'è stata una crescita degli impieghi, ...

La Consob mette in guardia da cfd e opzioni binarie

Avviso dell'authority ai risparmiatori sulle insidie di certi prodotti derivati ...

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il divieto d’iscrizione all’albo

La risposta esatta alla domanda pubblicata il 16 maggio, a proposito dei certificate, era quella con ...