Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’albo unico

A
A
A
Chiara Merico di Chiara Merico28 febbraio 2017 | 15:15

RISPOSTA “B” – La risposta esatta alla domanda pubblicata venerdì, a proposito della tutela delle minoranze, era quella contraddistinta dalla lettera B. La riproponiamo qui di seguito.

In materia di tutela delle minoranze, a norma dell’articolo 126 bis del decreto legislativo
24 febbraio 1998, n. 58:

A: sono sempre e comunque ammesse integrazioni all’ordine del giorno dell’assemblea
B: i soci che, anche congiuntamente, rappresentino almeno un quarantesimo del capitale sociale possono chiedere, entro cinque o dieci giorni, a seconda dei casi, dalla pubblicazione dell’avviso di convocazione dell’assemblea, l’integrazione dell’elenco delle materie da trattare
C: i soci, per poter chiedere l’integrazione delle materie da trattare in assemblea, devono, anche congiuntamente, rappresentare almeno il cinquanta per cento più uno del capitale sociale
D: non sono ammesse integrazioni all’ordine del giorno dopo che è stato pubblicato l’avviso di convocazione dell’assemblea

NUOVO QUESITO – La domanda di oggi nell’ambito della nostra training class dedicata alla formazione dei consulenti finanziari riguarda l’albo unico dei consulenti finanziari. Mettetevi alla prova e tornate domani a verificare la risposta.

Al fine di assolvere i suoi doveri di tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, ai sensi dell’art. 92 della delibera Consob 16190, l’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari:

A: demanda all’autorità giudiziaria di competenza la verifica della permanenza dei requisiti prescritti per l’iscrizione all’albo
B: predispone e rende pubbliche le procedure adottate al fine di garantire un efficientee sercizio delle funzioni svolte e indica, tra l’altro, il termine massimo di 30 giorni per i procedimenti di propria competenza
C: predispone e rende pubbliche le procedure adottate al fine di garantire un efficiente esercizio delle funzioni svolte e indica, tra l’altro, il termine massimo di 60 giorni per i procedimenti di propria competenza
D: predispone e rende pubbliche le procedure adottate al fine di garantire un efficienteesercizio delle funzioni svolte, indicando tra l’altro i termini dei procedimenti di propria competenza


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il codice deontologico Anasf

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il risparmio amministrato

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con la prova valutativa

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con gli intermediari

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il Testo unico della finanza

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’insider trading

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i tassi

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con gli obblighi di comunicazione

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il Tfr

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’iscrizione all’albo

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’albo unico

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le transazioni

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i fondi azionari

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i titoli di credito

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con gli interessi

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il rendiconto degli strumenti finanziari

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i fondi pensione

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le società per azioni

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le assicurazioni sulla vita

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il divieto d’iscrizione all’albo

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i certificates

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le gestioni di portafoglio

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con gli utili

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le sanzioni

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le polizze

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le Sicav

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il codice di comportamento Assoreti

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’ammortamento francese

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con l’accettazione bancaria

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i trasferimenti di denaro contante

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i contratti future

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le informazioni ai clienti

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le società per azioni

Ti può anche interessare

Copernico Sim prende Fiandra da Widiba

 Fiandra, 51 anni, nato a Venezia e iscritto all’Albo unico dei consulenti finanziari, vanta oltr ...

Modello 770, guida alla compilazione per intermediari finanziari

È in programma martedì 4 luglio a Milano il corso "Modello 770: guida alla compilazione dei quadri ...

Banco Bpm, anche Passera in lizza per gli npl

Cinque pretendenti per rilevare i crediti sofferenti della banca. ...