I 'fuoriclasse' della promozione finanziaria

A
A
A

Sono paragonabili a Ibrahimovic, Kakà ed Eto’o. Valgono milioni di euro e le reti farebbero carte false per convincerli a cambiare casacca. Anche, e soprattutto, in questi momenti di crisi.

di Francesco D'Arco30 luglio 2009 | 14:41

Quando cambiano società fanno molto clamore perché portano con sé portafogli da capogiro. Alcuni hanno volti e nomi noti. Altri preferiscono mantenere l’anonimato sicuri tanto che la loro leggenda raggiungerà i responsabili delle reti competitor e, se necessario, si tradurrà in una mega offerta per cambiare casacca.

Stiamo parlando dei promotori finanziari con portafogli compresi tra i 40 e i 100 milioni di euro. Il top del top. Veri e propri uomini d’oro paragonabili nel mondo del calcio ai vari Ibrahimovic, Kakà, Eto’o. E come avviene nel mondo del calcio anche questi promotori finanziari spesso e volentieri alimentano il mercato delle reti.

Anche ora? Sì, negli ultimi 24 mesi, nonostante la (o forse proprio grazie alla) crisi questi “fuoriclasse” della promozione finanziaria sono oggetti di desiderio per i responsabili di rete (e vera leggenda per i juniores). L’ultimo reclutamento eccellente, in ordine cronologico, ha riguardato il passaggio da Banca Fideuram ad Edmond de Rotschild di Aldo Varenna. Ma in questa prima metà del 2009 hanno cambiato casacca anche altri pf eccellenti. La coppia Gian Antioco Chiavari e Francesco Antollini che, dopo aver lasciato Azimut, hanno fatto il loro ingresso rispettivamente in BSI e Ubi Banca Private.

Hanno invece scelto l’altra rete del gruppo guidato da Pietro Giuliani (Az Investimenti SIM), nel corso del 2008, Aldo Alberto Mondonico e Davide Boneccher, altri due uomini d’oro ex-Fideuram. Ma la rete guidata da Matteo Colafrancesco non è certo rimasta ferma a guardare. Tra la fine del 2007 e la fine del 2008 Fideuram ha convinto al cambio di casacca Rainer Walter (ex-F&F) e Guido Raffi (ex-Bpi).

Chiudono l’elenco dei dieci grandi movimenti degli ultimi 24 mesi Mauro Incontri, passato da Banca Aletti a BSI, e Massimiliano Mazza, ex-F&F ed ex-Generali che ora milita nelle file di Credem.

Ma i responsabili di rete possono stare tranquilli, ci sono almeno altri 30 fuoriclasse che ancora non hanno ricevuto offerte e che gestiscono patrimoni anche superiori ai 100 milioni di euro. I nomi? Si va dal trio BSI (Enzo Aiello, Luciano Angelozzi e Gastone Gattelli) ai dieci “campioni” di Finanza&Futuro (Giovanni Paglionico, Andrea Cosma, Gianfranco Cocito, Domenichino Romei, Mirco Mezzetti, Nicola Ardente, Massimo Ghelfi, Luigi Lasero, Giampiero Andrianopoli e Guido Tosini), passando dai dieci uomini d’oro del gruppo Azimut (Giorgio Becchi, Roberto Gili, Ermanno Libenzi, Gianpietro Ronchis, Pierluigi Tommasini, Giuseppe Pellizzetti, Walter Morando, Cesare Lanfranconi, Franco Deliperi e Mario Maccioni). Chiudono questa lista di 30 fuoriclasse tre talenti firmati Banca Generali (Claudio Lunini, Flavio Dalle Fratte e Gabriele Zanetti) e due uomini Allianz (Gianluigi Albertazzi e Garbiele Vassura).

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Promotori, in Usa e Gran Bretagna più salgono i patrimoni meno si paga

Promotori, training class: oggi parliamo di fondi pensione

Promotori, negli Usa le commissioni pesano per l’1% all’anno

I promotori costano 23 miliardi l’anno agli italiani

Promotori-consulenti, chi boccia il cambio di nome

Training class: promotori, mettetevi alla prova con le domande dell’esame

Promotori regolari e abusivi, la nuova direttiva Ue rivede le sanzioni

PHOTOGALLERY – Promotori, ecco i 10 protagonisti del 2014

Promotori, salta l’Albo unico

Training class: promotori mettete alla prova la vostra preparazione con le domande dell’esame

Consulenti, le sorti dell’Albo Unico nelle mani del maxi-emendamento del governo di questa sera

Promotori, le app che fa(ra)nno tendenza

Promotori, ok alle nuove regole sugli stipendi

Training class: promotori, testate la vostra preparazione con le domande dell’esame

Un promotore ex Fideuram entra nel c/c di una cliente e si accredita 173mila euro: radiato

Mediolanum, di Montigny lancia la piattaforma dell’ottimismo

Voluntary disclosure, grosso scudo penale

Poker di ingressi per Barclays RBB

Promotori – training class, le domande dell’esame: questa volta si parla di azionario

Efpa svela con nove mesi d’anticipo la location del prossimo Italia Meeting 2015

Si finge promotore e truffa un centinaio di persone

Azimut Wealth Management soffia Riccardo Esclapon a Pictet

Promotori, pressing Apf sull’Albo unico

Promotori, i 5 errori da evitare per diventare un buon investitore

Risparmio tradito, ecco quanto rischia davvero chi scappa con i soldi

Promotori, la brutta clausola di “non concorrenza”

Trainig class: promotori, sareste pronti oggi a sostenere l’esame?

Sempre più promotori e meno bancari

Promotori, si facciano avanti le leve più nuove

Promotori, un solo obiettivo: largo ai giovani

Banche e promotori: rivoluzione d’estate

Un promotore sottrae 800mila euro ai clienti: radiato

Promotori, training class: oggi si parla di Buoni del Tesoro

Ti può anche interessare

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con gli swap

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito dell'albo unico, era quella contraddist ...

Albo e Mifid 2: scenari, remunerazione e trend operativi

Torna "Consultique & friends on the road", il roadshow nato per spiegare ai partecipanti come si ...

Occhio a B4Markets, è una società abusiva

La Consob che mette in guardia contro un sito web in italiano che offe servizi di investimento sul F ...