Banca Profilo, via all'aumento di capitale

A
A
A

Rilasciato oggi da Consob il nulla osta alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all’offerta in opzione agli azionisti di massime n° 148.807.120 azioni ordinarie di Banca Profilo, nonché all’ammissione a quotazione di massime n° 548.807.120 azioni ordinarie.

di Giacomo Berdini30 settembre 2009 | 14:30

La Consob ha rilasciato il nulla osta alla pubblicazione del prospetto informativo relativo all’offerta in opzione agli azionisti dell’emissione di più di 148 milioni di azioni ordinarie della Banca Profilo nell’ambito di un aumento di capitale e dell’ammissione a quotazione di quasi 550 milioni, sempre di azioni ordinarie.

Entrambi gli aumenti, deliberati dall’Assemblea straordinaria dell’8 giugno 2009, saranno realizzati in forma scindibile con il pagamento per l’ammontare di quasi 30 milioni di euro (29.761.424), mediante emissione di massime 148.807.120 azioni ordinarie Banca Profilo prive del valore nominale, godimento regolare, da offrirsi in opzione agli azionisti nel rapporto di 29 nuove azioni ordinarie per ogni 25 possedute, al prezzo di 0,20 euro per azione.
I diritti di opzione potranno essere esercitati nel periodo tra il 5 e il 23 ottobre 2009, presentando richiesta presso gli intermediari autorizzati. I diritti di opzione non esercitati entro la scadenza saranno offerti in borsa dall’istituto di credito entro il mese successivo.

L’accordo di investimento siglato tra Banca Profilo, Sator Private Equity Fund e gli azionisti prevede un aumento di capitale di 9 milioni di euro, che potrebbe essere incrementato con altri 6 milioni in virtù dell’impegno di best effort. Ma l’aumento massimo potrebbe toccare i 15 milioni con l’impegno di Arepo S.p.a (società controllata dal fondo Sator) a sottoscrivere le azioni di nuova emissione destinate al mercato eventualmente non ancora sottoscritte.

L’assemblea straordinaria di giugno ha deliberato un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione a massimi di 80 milioni di euro e, dopo un mese, Arepo ha sottoscritto la tranche ad essa riservata per un controvalore di 70 milioni di euro, a fronte dell’emissione di 350 milioni di azioni ordinarie.
Il controvalore complessivo dell’operazione di aumento di capitale, comprensiva dell’aumento in opzione e dell’aumento con esclusione del diritto di opzione, è pari 109.761.424 euro.
 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Profilo, corre l’utile

Banca Profilo punta su Berlino

Banca Profilo, l’utile mette il turbo

Banca Profilo, utile su del 104%

Matteo Arpe: “Ecco perché Tinaba non é una banca”

Matteo Arpe, “ecco perché Tinaba non è una banca” – VIDEO

Banca Profilo, Di Giorgio nuovo presidente

Banca Profilo archivia il 2015 con un utile su del 66,4%

Banca Profilo, che balzo per l’utile 2015

Banca Profilo, utile netto in crescita del 53,7%

Banca Profilo, dividendo da 0,3 centesimi per azione

Private banking, masse a 2,8 miliardi per Banca Profilo

Private banking, tris di ingressi in rosa per Banca Profilo

Banca Profilo, l’utile segna un +24,5% nel primo trimestre

Banca Profilo si riorganizza, focus sul private banking

Promotori, Banca Profilo fa shopping in UniCredit

Matteo Arpe stappa lo champagne per il 2012 di Banca Profilo

Matteo Arpe e la sua Banca Profilo vanno a gonfie vele nel 2012

Banche, Angelo Testori da B. Network a Profilo Merchant

Banca Profilo, il fondatore vende le sue azioni

La Banca Profilo di Arpe chiude il semestre in crescita

Banca Profilo, cambi nel cda

Banca Profilo, ritorno all’utile

Banca Profilo aumento di capitale ok

Il “Profilo” del nuovo Piano Industriale

Arpe sfida da oggi Geronzi e Braggiotti

Banche – Profilo torna in nero e prosegue la ristrutturazione

Glossip – A come Matteo Arpe

E' uscito il nuovo ADVISOR

Banca Profilo, sottoscritto il 99,67% delle azioni

Banca Profilo, calo semestrale del 51%

Nuova Profilo con Arpe presidente e Sator azionista

Banche – Profilo in calo, stabile il primo trimestre

Ti può anche interessare

Banca Generali ingaggia private da 40 milioni in Veneto

La rete guidata da Marco Bernardi si rafforza con l’arrivo di un ex Veneto Banca. Un ingresso impo ...

Franzoni (Credem): “Nuove regole? La nostra rete è pronta”

Si svolge oggi a Bologna la convention dei consulenti del Credito Emiliano. Intervista al responsabi ...

Anasf, 40 anni di storia a portata di click

In occasione dell’anniversario che verrà celebrato a ConsulenTia 2017 di Torino, l’associazione ...