Banche – Jp Morgan intenta causa a un ex dirigente

A
A
A

La banca fa causa all’ex direttore generale della divisione private banking, Hernan Arzibu, che avrebbe rubato 2,8 milioni di dollari dal conto di un cliente.

di Redazione30 dicembre 2009 | 09:30

Non è bastata l’incriminazione da parte della autorità federali americane. Ora l’ex vice-direttore generale Hernan Arzibu se la dovrà vedere anche con la “sua” ex società. Infatti JpMorgan Chase ha deciso di intentare causa contro l’ex dirigente della divisione di private banking, arrestato l’anno scorso in Argentina, reo di aver rubato 2,8 milioni di dollari dal conto di un cliente.

L’atto di accusa rivolto dalla banca americana è oltre quello di appropriazione indebita, di falsificazione dei documenti. Arzibu, insomma, avrebbe mentito ai dipendenti di JpMorgan, falsificando documenti e la firma del cliente per autorizzare dei trasferimenti fasulli.

L’autore del misfatto era già stato arrestato nel luglio di due anni fa in Argentina e incriminato dalle autorità federali americane per 15 capi d’accusa.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Le sinergie accademiche di B. Mediolanum

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Consulenza un tanto al chilo

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Bnl, the brand must go on

Shopping per il private di Banca Profilo

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Bail-in, risparmi degli italiani ancora a rischio

Consulenti: “sos” momenti imbarazzanti con i clienti

Fideuram Ispb, il tesoro è in Irlanda

Mifid 2 è il migliore alleato di Mediolanum

Private, sulla Svizzera c’è Intesa

La relazione nel dna delle reti

La consulenza che piace ai Millennial

Private insurance nel mirino di Ispb

Banche e reti, stipendi da favola

Ti può anche interessare

ITForum Milano / Pinto (ERI Bancaire): presenteremo la nostra piattaforma

"C’è voluto più di un anno di lavoro per permetterci di presentare la nostra nuova piattaforma d ...

Fineco, taglio del nastro a Catania

Domani la banca guidata da Alessandro Foti inaugura il più grande negozio finanziario della sua ret ...

BLUERATING in edicola. Doris (Mediolanum): “Una banca per l’Italia”

E’ uscito il numero di marzo del magazine. ...