Azimut, patrimonio su (+19%), utile in calo, Zambotti nuovo cfo

A
A
A

Il gruppo guidato da Sergio Albarelli ha approvato i dati di bilancio 2016 e nominato il chief financial officer.

Andrea Telara di Andrea Telara9 marzo 2017 | 15:54

Il Consiglio di Amministrazione di Azimut Holding SpA ha approvato oggi il progetto di bilancio al 31 dicembre 2016 che evidenzia i seguenti dati :

Ricavi consolidati nel 2016 pari a € 705,7 milioni (rispetto a € 707,6 milioni nel 2015)

Reddito operativo consolidato nel 2016 pari a € 205,3 milioni (rispetto a € 279,9 milioni nel 2015)

Utile netto consolidato nel 2016 pari a € 172,7 milioni (rispetto a € 247,4 milioni nel 2015).

Il patrimonio totale a fine 2016 si attesta a € 43,6 miliardi, +19% rispetto alla fine del 2015, comprensivo del risparmio amministrato e gestito da case terze direttamente collocato (€ 35,8 miliardi le masse gestite internamente).

La Posizione Finanziaria Netta consolidata a fine dicembre risultava positiva per € 192,3 milioni, in linea rispetto ai € 194,3 milioni del 30 giugno 2016 e in diminuzione rispetto ai € 336,3 milioni del 31 dicembre 2015. Nel 2016 sono stati pagati dividendi ordinari per circa € 200 milioni, sono state fatte acquisizioni all’estero per ca. € 54 milioni e in data 30 giugno 2016 si è proceduto al rimborso delle rate del Senior Loan per un importo complessivo pari a € 10 milioni. Inoltre, ricorda una nota della società, che la posizione finanziaria netta include anche versamenti per circa € 85 milioni per acconti d’imposta, bollo virtuale e riserve matematiche.

Positiva l’attività di reclutamento di consulenti finanziari e private banker: nel 2016 il Gruppo e le sue divisioni hanno registrato 141 nuovi ingressi, portando il totale delle reti del Gruppo Azimut a fine dicembre a 1.637 unità. Il Cda ha deliberato di proporre all’Assemblea dei soci, la cui convocazione è prevista per il 27 aprile 2017, la distribuzione di un dividendo ordinario totale di € 1,00 per azione ordinaria (pari ad un payout del 77%) al lordo delle ritenute di legge (rispetto ai € 1,50 per azione del 2015), con pagamento a partire dal 24 maggio 2017, data stacco cedola 22 maggio 2017 e record date 23 maggio 2017.

Infine, in data odierna il consiglio di amministrazione ha nominato per cooptazione, a partire dal 13 aprile 2017, Alessandro Zambotti consigliere di amministrazione e Chief Financial Officer, in sostituzione di Marco Malcontenti, attribuendogli le relative deleghe.

L’utile netto della sola capogruppo Azimut Holding SpA è pari nel 2016 a € 161,9 milioni, in aumento rispetto ai € 156,8 milioni registrati nel 2015. Sergio Albarelli, ceo del Gruppo, ha sottolineato: “I risultati raggiunti nel 2016, anno in cui ci siamo dovuti confrontare con un contesto particolarmente incerto e complesso, dimostrano che il Gruppo è sano e in grado di continuare a crescere e generare valore per gli azionisti e per i clienti. La fiducia che quest’ultimi ci accordano giorno dopo giorno non è casuale ma frutto dell’impegno di tutti i professionisti del Gruppo che nel 2016 ha prodotto una performance media ponderata netta pari a +3,6% (superiore del 2% a quella dell’industria) e del +1,6% nei primi due mesi del 2017. Siamo convinti che il nostro modello di business integrato e la nostra strategia di espansione all’estero ci permetteranno di mantenere un elevato dinamismo e di rafforzare la nostra posizione nel settore.”

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn9Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut e Alfalah Investments lanciano un fondo sull’azionario pakistano

Azimut colpisce ancora in Australia

Azimut? Arriverà a 50 euro

Azimut, nei 9 mesi il secondo miglior utile di sempre

Bluerating in edicola: “Partiamo in vantaggio con la Mifid 2”

Azimut, rivoluzione nella gestione

Azimut, l’Australia traina la raccolta a ottobre

Colpo AlpenBank, ingaggiata Rita Ghigo

Fineco e le altre: è tempo di trimestrali

Azimut, alleanza in Medio Oriente

Azimut, l’estero fa bene al business

Azimut, è caccia grossa a 150 bancari “affluent”

Azimut, acquisizione in Iran

Azimut, BlackRock scende di nuovo sotto il 5%

Azimut CM festeggia il primo compleanno con 80 cf in più

Azimut Wealth Management sopra la soglia dei 10 miliardi

Lanzoni entra nella squadra di Azimut Wm a Genova

Azimut varca la soglia dei 4 miliardi

Azimut fa ancora shopping in Australia

Azimut, nuovo colpo in Australia

Personal branding: Azimut ti prende per mano

Investire sull’economia reale è un bene

Azimut festeggia il via libera dal Brasile

Azimut, Anima e FinecoBank: risparmio gestito sotto i riflettori a Milano

Azimut punta forte sul private equity

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Azimut, utile quasi raddoppiato

Acquisizione di Aletti Gestielle? Ecco la risposta di Azimut

Giuliani (Azimut): “Qualcuno specula contro di noi”

Azimut, Timone Fiduciaria supera il 15%

Anche Azimut lancia i suoi Pir

La matricola sostenuta da Azimut fa il botto in borsa

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Ti può anche interessare

Anasf, una borsa di studio per i giovani cf

Contributo di 6.700 sterline per un corso di specializzazione di 5 giorni a Londra. ...

Giacomelli (Widiba): “Così crescerà la nostra rete”

Parla il responsabile della rete della banca del gruppo Mps: “certificazione di qualità per i con ...

Banche italiane, il consolidamento è partito

Gli analisti sono concordi nel dire che quello che sta affrontando il paese è un consolidamento del ...