Generali e Allianz più forti nelle polizze

A
A
A

Anno positivo per le reti di promotori, con un risultato di raccolta che tripla il flusso del 2008. Fideuram è regina del comparto, mentre Generali e Allianz prendono il volo nelle polizze.

di Marcella Persola29 gennaio 2010 | 15:30

Le reti credono ancora nel risparmio gestito. A confermarlo sono gli ultimi dati emessi da Assoreti, che riferendosi al mese di dicembre, consentono di stilare un bilancio sull’attività del 2009.
In particolare l’anno appena conclusosi è stato molto positivo per le reti di promotori finanziari, in quanto la raccolta netta totale complessiva è stata di circa 17,8 miliardi, un risultato che tripla il flusso dell’anno precedente pari a 6,3 miliardi. E anche andando a ritroso nel tempo, non si è raggiunto un risultato così forte, se non nell’anno 2000, ma parliamo di circa 10 anni fa quando il mondo si apprestava a entrare nel nuovo millenio. In quell’anno la raccolta delle reti fu pari a 25 miliardi.
Quest’anno l’affluenza principale ha riguardato il gestito che ha portato un flusso di 12,3 miliardi mentre la componente amministrata si è fermata a 5,5 miliardi.

E dei 12,3 miliardi di flusso del gestito, i fondi comuni di diritto estero sono quelli che hanno raccolto maggiormente. Nel dettaglio 10,594 miliardi contro il deflusso di 938,1 milioni dai fondi comuni italiani. Tra le reti le regine del comparto fondi è Banca Fideuram con un flusso di 2,210 miliardi, seguita da Finecobank con 1,535 miliardi. Quasi tutte le reti hanno mostrato dinamicità nel flusso derivante dai fondi. Per la maggiorparte di esse la raccolta fondi è ancora il flusso trainante del gestito tranne per Allianz e il gruppo Generali, che invece sono sempre più forti nelle polizze. Sarà anche per la matrice della società.

Ed è sorprendente anche come alcune società siano riuscite a far meglio nei fondi che nella raccolta totale. E’ il caso ad esempio di Azimut (fondi a 786,056 milioni contro la raccolta netta totale a 552,145 milioni) o la stessa Fideuram con 2 miliardi di raccolta per i fondi e 1,64 di raccolta totale. In questo caso entrambe le società sono state penalizzate dalla raccolta delle gpf per entrambe negativa. Il prodotto della gestione patrimoniale in fondi sembra essere difatti un po’ in crisi. Anche considerando il flusso totale del 2009 il risultato è negativo. La raccolta è pari infatti a -1,319 miliardi.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, campione di raccolta

Banca Generali mette in mostra le opere di Balzano

Banca Generali, novembre da record

Banca Generali accelera nel Private

La squadra di Mossa prima in procapite

Fideuram ISPB, 35 cf in più a ottobre

Assogestioni, Ubi Banca scatta in testa a ottobre

Patrimonio: Fideuram ISPB fa il vuoto, Banca Generali insegue

Banca Generali, verso un anno record

Generali, rivoluzione nell’asset e wealth management

Mossa batte tutti a settembre

Banca Generali sugli scudi a Londra

Mossa (Banca Generali): “Il nostro modello di business? Sostenibile e socialmente responsabile”

Banca Generali, raccolta a razzo

Fideuram ISPB corre da sola, B. Generali insegue

Banca Generali accelera nel digital wealth management

Banca Generali prende due private a Carrara

Banca Generali, cala il sipario sul buy back

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

Banca Generali, raccolta al top ad agosto

Mps punta a tornare sul listino a inizio ottobre

Ragaini (B.Generali): “A breve nuove soluzioni Pir”

Cernobbio, Donnet (Generali): “Puntiamo a cedere 1 miliardo di asset”

Generali: attesa per cessioni riporta interesse sul titolo

Banca Generali, la raccolta supera i 4 miliardi

Banca Generali, i reclutamenti da qui a fine anno

Generali in allungo, i conti sono piaciuti

Banca Generali, la semestrale promossa dagli analisti

Banca Generali, il miglior semestre della storia

Banca Generali cresce puntando sul wealth management

Generali cede le attività Vita in Germania? Per gli analisti sarebbe coerente

Mifid 2 e Banca Generali, pioggia di lodi dagli analisti

Nuovo bond catastrofale per Generali Assicurazioni

Ti può anche interessare

Enasarco, ecco il bilancio 2016

L’ente di previdenza e assistenza degli agenti di commercio e dei consulenti finanziari chiuderà ...

Doris (Banca Mediolanum): “Lavoriamo per cambiare le commissioni di performance”

Nella conferenza con gli analisti di presentazione dei sati semestrali, l’a.d. di Banca Mediolanum ...

Consulenti: l’Esma rivede i requisiti di adeguatezza

Mifid 2 e consulenza: Esma ha avviato una consultazione pubblica per rivedere gli Orientamenti del 2 ...