L’Agricole scende in Intesa

A
A
A

Pauget: vincenti nell’accordo con Ca’ de Sass. Pe ora la banque verte ha venduto l’0,8%. Ma sul 3% blindato nel trust precisa: se i prezzi di borsa non raggiungeranno il prezzo minimo fissato nell’accordo lo terremo per anni.

di Redazione26 febbraio 2010 | 09:45

Il Crédit Agricole potrà mantenere il 5% di Intesa San Paolo “per anni”. Lo ha detto ieri l’ad Georges Pauget in occasione dell’approvazione dei conti, precisando che l’accordo siglato con le Generali ha risparmiato alla banque verte una minusvalenza di 978 milioni di euro, permettendo al gruppo di chiudere l’anno con un utile di 1,12 miliardi.

Per il momento l’Agricole, chiamato dall’Antitrust a ridurre la sua partecipazione al 2% (dal 5,8%), ha venduto lo 0,8%. Una quota pari al 3% verrà blindata in un trust senza diritto di voto, che dovrà essere venduta entro il giugno 2011 ma solo se il valore di borsa della quota raggiungerà o supererà il prezzo minimo contemplato nell’accordo. In caso contrario, ha proseguito Pauget, “manterremo la quota, magari anche per anni, anche se senza diritto di voto”.

In ogni caso, ha aggiunto il direttore finanziario Bertrand Badrè, “nell’accordo non ci sono vincitori né vinti, ma noi ne usciamo francamente vincenti”. Pauget, che lascia i vertici della banca dopo 37 anni e verrà sostituito da Jean Paul Chifflet, ha chiarito inoltre che l’accordo non prevede lo scambio di asset: “gli sportelli sono stati identificati e l’operazione sarà finalizzata al 30 giugno quando la lista e il prezzo saranno rivelati”, aggiungendo che “il prezzo è ragionevole ed è inferiore a un miliardo”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bocconi, Generali sale in cattedra

L’Olanda affonda la raccolta del Leone

Banca Generali, spazio alle polizze

Vontobel: Generali pigliatutto

Banca Generali scatenata

Banca Generali accanto al Fai per le Giornate di primavera

Trading online, nasce BG Saxo Sim

B.Generali mister miliardo, non teme la volatilità

I fondi di Tendercapital nella rete di Banca Generali

Banca Generali, che balzo nel reclutamento

Banca Generali, l’orizzonte è sostenibile

Fideuram e Generali, regine a gennaio

Faro di Ivass e Agcm su Generali, Allianz e Zurich

Banca Generali, Allianz GI terzo azionista

Assogestioni, a gennaio boom di Generali

Generali approva la strategia sul climate change

Mossa (Banca Generali): “Sui mercati correzione attesa”

Banca Generali, utile al record storico

ConsulenTia18/Bernardi (Banca Generali): “La crescita compenserà i margini”

Procapite, i cf di Banca Generali ancora leader

Fondi comuni, Intesa Sanpaolo campione 2017

Mossa (Banca Generali): “Obiettivo 70 miliardi di masse al 2021”

Mifid 2, Mossa: “Vincono i professionisti vicini al cliente”

Banca Generali, pioggia di lodi dagli analisti

Banca Generali, record di raccolta nel 2017

Consulenti, Mossa vince nel pro-capite

Azimut torna a ruggire nel reclutamento

Banca Generali, sale Bernardi

Banca Generali, campione di raccolta

Banca Generali mette in mostra le opere di Balzano

Banca Generali, novembre da record

Banca Generali accelera nel Private

La squadra di Mossa prima in procapite

Ti può anche interessare

Consulente, ma con stile

In barba a “l’abito non fa il monaco”, anche “l’occhio vuole la sua parte”. Proverbi a p ...

Banche popolari: anche nel 2017 crescono gli impieghi

L'anno scorso i nuovi finanziamenti per le aziende minori sono stati pari a circa 30 miliardi di eur ...

Mifid 2 e Priips, the final countdown

Ultime ore prima dell'entrata in vigore della nuova normativa ...