Ricerca avanzata
Home  Banche & Reti  Assicurazioni
Assicurazioni, Zurich pensa alle Pmi con la polizza Tutti Protetti

di    redazione  (tutti i suoi articoli)

Ultimo aggiornamento : 24-05-2012 11:24

A A A
Il nuovo prodotto danni, che sarà sul mercato italiano a partire dal mese di giugno, mette a disposizione dei sottoscrittori...

Arriva in Italia una nuova polizza targata Zurich dedicata alle piccole e medie imprese e ai loro dipendenti. “Zurich Tutti protetti”, che sarà sul mercato a partire dal mese di giugno, è un prodotto infortuni pensato per “soddisfare le esigenze assicurative nel segmento infortuni dei dipendenti di aziende, qualunque sia il settore merceologico di riferimento”, ha spiegato la compagnia del gruppo assicurativo svizzero, presente in Italia con il marchio Zurich attraverso una rete di circa 600 agenzie, accordi di distribuzione con banche e reti di promotori finanziari e con il marchio Zurich Connect mediante la vendita diretta on-line e telefonica.

La nuova polizza mette a disposizione una gamma di garanzie (morte, invalidità permanente, spese di cura, inabilità temporanea, diaria da ricovero, indennità permanente da malattia) e permette alle aziende che la sottoscrivono di scegliere i moduli che meglio rispondono alle loro esigenze. Al fianco delle garanzie infortuni più generali, il prodotto offre inoltre soluzioni speciali, che vogliono rispondere alle  esigenze specifiche di alcune aziende. Per esempio, spiega la compagnia, “è possibile sottoscrivere la copertura di rischio volo per quei dipendenti che spesso viaggiano all’estero, oppure scegliere di assicurare solo alcune persone chiave dell’azienda (Key man)”. Il prodotto è destinato tipicamente al segmento pmi (piccole medie imprese), che caratterizzano il mercato italiano, ma prevede anche garanzie specifiche per le esigenze di associazioni di volontariato, sportive e per le scuole




Tag
Assicurazioni

Articoli Correlati
Polizze
Comprare polizze solo dalle compagnie assicurative? Preparatevi, non sarà più così
Borse
Rc auto, aumentano gli automobilisti "declassati"
Di LA TUA Spoldi
Rc Auto: costi in calo ma la strada per armonizzare il mercato è lunga
Ti potrebbero interessare anche
Promotori
Voluntary disclosure, ecco il modulo per l’autorizzazione
Promotori
Promotori, "Anasf è già collegiale"
Promotori
Carta di credito bloccata, la disavventura di un pf con una banca poco paziente
Archivio Articoli
Generali si riposiziona in Germania (21 Mag - 16:50)
Axa stacca il dividendo, gli assicurativi soffrono i tassi ultrabassi (11 Mag - 18:01)
Allianz stacca il dividendo ma resta solida (07 Mag - 16:13)
Generali in luce in una giornata favorevole agli assicurativi (06 Mag - 16:19)
Allianz in luce grazie a trimestrale e Grecia (06 Mag - 13:11)
UnipolSai positiva in borsa dopo l'accordo sugli ultimi esuberi (20 Apr - 16:31)
Generali perde il 2%, Deutsche Bank più prudente sul settore (26 Mar - 17:58)
Cattolica sale del 2,1% a fine giornata a Milano (25 Mar - 21:40)
Credit Suisse alza il target su Generali a 19,3 euro (24 Mar - 14:16)
Rc Auto: costi in calo ma la strada per armonizzare il mercato è lunga (19 Mar - 15:46)

Commenti utenti  
 


Aggiungi il tuo commento
Autore
Titolo  
Commento
 
Caratteri rimasti: 1000
 
  Domanda antispam:
4LA         4I8      
  H    I    R P   F93
  O   ILW   3UK      
  S    1      D   OT4
  I         LP7      
   


REGOLE E CONDIZIONI DI UTILIZZO

Accetto le regole e condizioni di utilizzo


Blue Financial Communication s.r.l. chiede ai visitatori che desiderano lasciare un commento di prendere visione delle seguenti Regole e Condizioni di utilizzo. I visitatori hanno la possibilità di commentare i contenuti di questo sito nel rispetto delle seguenti regole di comportamento. Blue Financial Communication dichiara esplicitamente di non avere il controllo diretto sulle informazioni prodotte dagli utenti in relazione ai siti, di non fornire alcuna garanzia sulla legalità, accuratezza o qualità delle medesime e di non poter essere ritenuta responsabile per ciò che concerne il contenuto e le attività svolte sui siti da parte degli utenti e non gestite o controllate direttamente da Blue Financial Communication. Nel postare/commentare contenuti inseriti nei siti, gli iscritti NON debbono:

  • • Includere frasi, immagini o video che possano offendere la comunità di internet incluse espressioni sfacciate di fanatismo, razzismo, odio o irriverenza.

  • • Rendere pubbliche informazioni personali, numeri di cellulari, e-mail, domicilio, cognome ecc.

  • • Promuovere o fornire informazioni in merito ad attività illegali, o proporre danni fisici o ingiurie ai danni di qualsiasi gruppo o individuo.

  • • Includere frasi, immagini o video per promuovere attività commerciali.

  • • Offrire in vendita qualsiasi prodotto o servizio senza l’esplicito e preventivo consenso di Blue Financial Communication.

  • • Minacciare, molestare, perseguitare o abusare di altri utenti.

  • • Propagandare o sponsorizzare prodotti e/o servizi senza l’esplicito e preventivo consenso di Blue Financial Communication.

  • • Promuovere o sollecitare qualsiasi partecipazione ad iniziative che abbiano fini esclusivamente commerciali.

  • • Trattare argomenti di carattere pornografico (immagini o testi).

  • • Trattare argomenti che possano essere non adatti a ragazzi di età inferiore ai 18 anni.

Blue Financial Communication si riserva il diritto di rimuovere dai propri siti, senza preavviso, la registrazione di utenti insieme al materiale da essi prodotto qualora venissero accertate violazioni alle regole e alle condizioni d’utilizzo del sito parte dell’utente come qui descritte, riservandosi nei casi più gravi di valutare la segnalazione delle stesse violazioni alle Autorità competenti. Nell’accettare le presenti condizioni del servizio gli utenti riconoscono la propria esclusiva responsabilità per tutto ciò che verrà dagli stessi inserito nel contesto interattivo e multimediale messo a loro disposizione da Blue Financial Communication che non è in alcun modo responsabile della condotta degli utenti che violano i termini di servizio. Qualora Blue Financial Communication fosse destinataria di azioni giudiziali su iniziativa di terze parti in merito alla condotta o alla modalità di utilizzo del servizio da parte di un iscritto ai propri servizi, questi accetta espressamente di manlevare e tenere indenne Blue Financial Communication da ogni effetto pregiudizievole connesso all'azione legale e di rimborsare ogni e qualsiasi spesa e di risarcire ogni e qualsiasi danno diretto o indiretto.


 
 
Utente
Password
Benvenuto, registrati
Iscriviti alla newsletter daily
Mail
Segnala la newsletter a un amico
Per il nostro notiziario online
Fai di Bluerating la tua homepage
blueratingTV: i video piu' visti
GLI ARTICOLI PIU'
      Luca Tenani       Giacobino       Paolo Federici       Antonio Bottillo       Bill Gross       Wolfgang Schaeuble       Alexis Tsipras       Michele Quinto       Lorenzo Alfieri       Mario Draghi       Janet Yellen       Alessandro Profumo       Angela Merkel       Pietro Giuliani       Yanis Varoufakis

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Blue Financial Communication srl  |  Sede sociale: Via Melchiorre Gioia, 55 - 20124 Milano, iscritta al Registro delle Imprese di Milano.
Numero di iscrizione / P.IVA 11673170152  |  Capitale Sociale: Euro 110.000,00 i.v.
Powered by CoST - Computers Services And Technologies s.r.l.

24-05-2015 16:55:28