UBI Banca lancia UBI Welfare

A
A
A

Con la piattaforma UBI diventa il primo istituto bancario italiano a entrare nel settore del welfare aziendale.

Chiara Merico di Chiara Merico22 marzo 2017 | 14:44

LA SOLUZIONE – UBI Banca è il primo istituto bancario italiano a entrare nel settore del welfare aziendale. Letizia Moratti, presidente del Consiglio di gestione e Rossella Leidi, chief wealth and welfare officer di UBI Banca, hanno presentato oggi UBI Welfare: una soluzione integrata di servizi dedicati a persone, imprese e territorio. Nel corso della conferenza stampa Michele Tiraboschi, ordinario di Diritto del lavoro e coordinatore scientifico di ADAPT ha presentato l’Osservatorio “UBI Welfare” promosso da UBI Banca, di cui è direttore scientifico: uno strumento di analisi sul settore e la sue evoluzioni.

UNA SCELTA ALL’AVANGUARDIA – “UBI Banca è all’avanguardia nel promuovere, prima banca a farlo, una piattaforma innovativa come UBI Welfare in grado di ripensare la sostenibilità in una chiave economica che coniughi profitto e utilità sociale”, ha dichiarato Letizia Moratti. “Consapevoli delle sfide demografiche e sociali che non rendono più sostenibile l’attuale sistema economico, siamo tutti chiamati ad identificare nuovi modelli in questa direzione. Con UBI Welfare, la nostra banca ne propone uno particolarmente innovativo, in grado di offrire informazione e servizi in campo sociale, sanitario, di assistenza e cura alla persona e di educazione. Crediamo che questa novità acquisti maggiore senso e valore proprio nella prospettiva di un rilancio del welfare aziendale, un indirizzo peraltro promosso e incentivato dallo stesso Legislatore.”UBI Banca è la prima banca a presentare su scala nazionale un’offerta integrata per accompagnare le imprese in un percorso di welfare aziendale per offrire ai propri dipendenti soluzioni che rispondono alla crescente domanda di servizi dedicati a prevenzione, cura, assistenza, educazione e tempo libero.

NUOVA STRUTTURA – UBI Welfare, il nuovo servizio per le imprese, è stato sviluppato all’interno della nuova struttura Wealth and Welfare, nata a seguito della riorganizzazione di UBI Banca annunciata a giugno 2016 con la presentazione del Piano Industriale 2019/20. Tra i target primari ci sono le circa 300.000 imprese già clienti della banca. La struttura, grazie a professionisti dedicati, collabora con il sistema delle associazioni provinciali di Confindustria, delle altre associazioni di categoria e con il Terzo settore per lavorare in sinergia con gli operatori del territorio nello sviluppo del Welfare.UBI Welfare è progettato in risposta a bisogni di individui e aziende per promuovere la costruzione di un ecosistema di welfare territoriale”, ha aggiunto Rossella Leidi. “Aziende e operatori del Terzo Settore dei diversi territori, che rispondono ad elevati standard di qualità, infatti, potranno anche diventare fornitori diretti dei beni e servizi che alimentano la piattaforma”. L’offerta prevede una soluzione di full outsourcing per l’azienda cliente e il supporto della banca in tutte le fasi del progetto: dalla consulenza sulla realizzazione dei fattori abilitanti, ai servizi di education e advisory per imprese e dipendenti, fino alla messa a disposizione e gestione della piattaforma dei servizi di Welfare. La piattaforma consentirà, ad esempio, di avere accesso ad una nuova cassa di assistenza sanitaria, a fondi pensione aperti, a un network sanitario convenzionato e a rimborsi per le spese sostenute per l’educazione dei figli e la cura della propria famiglia. UBI Welfare, che si contraddistingue per la completezza dell’offerta, darà accesso anche a beni e servizi per il tempo libero e a card/voucher per effettuare acquisti. La nuova offerta UBI Welfare è operativa da marzo 2017 ed è accessibile grazie a una rete di specialisti attivabile attraverso tutte le filiali, i centri corporate e i professionisti della divisione Corporate e Investment Banking del gruppo UBI Banca.

 

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Colpo IWBank, arriva Sala da Widiba

Irregolarità con assegni circolari, sospeso un ex IWBank

Ubi Banca allarga il nostro mondo

UBI Top Private, crescono masse e consulenti

Ubi Banca chiude 176 filiali

Ingresso di peso per il private di IWBank

IWBank saluta l’Arena prima di Rimini

Pharus Sicav stringe la mano a Ubi Banca

Consulenti, l’architettura aperta è ancora viva

IWBank, formazione all’ombra del Colosseo

La relazione nel dna delle reti

IWBank Private Investments, visita alla Superba

Ubi Banca, un occhio al private, l’altro al retail

Acquisto senza comunicazione, Consob sanziona Guerini

Ubi Banca e Confindustria sostengono le imprese d’elite

A scuola di trading con IWBank

Ubi Banca tra i Top Employer 2018

IWBank Private Investments, masse in crescita nel 2017

Ubi Banca, nessun interesse per Mps

ConsulenTia18/Lenti (IW Bank PI): “Consulenti, non svendetevi”

IWBank Private Investments, sei ingressi al Nord

IWBank Private Investments prende Pitassi da Fideuram

Assogestioni, Ubi Banca scatta in testa a ottobre

Portafoglio medio, gli IWBank crescono di più sui 3 mesi

Ubi Banca, nove mesi col segno più

Da Ubi Banca e Ubi Pramerica un fondo per aiutare le famiglie dei malati

IWBank PI chiama gli investitori a raccolta a Catania

Consulenti finanziari, il tour di IWBank PI riparte da Napoli

Ubi Banca stanzia 20 milioni per le vittime dell’alluvione di Livorno

Bankitalia: segnali di ripresa per il settore del credito

Unicredit e Mediobanca sotto i riflettori a Piazza Affari

UBI Banca lancia il social bond per L’Albero della Vita

La crescita del Pil dovrebbe far bene alle banche italiane

Ti può anche interessare

Diamanti in banca/2: cosa fare dopo le sanzioni Antitrust

I consigli dell'associazione dei consumatori Aduc ...

Banche popolari, crescono impieghi e conti correnti

L’Osservatorio creditizio della categoria evidenzia, infatti, un aumento tendenziale pari all’1 ...

TCW, accordo distributivo con FinecoBank

La rete dei consulenti finanziari del gruppo Unicredit collocherà i fondi di punta dell’asset man ...