Il bond di Azimut fa il pieno in un giorno

A
A
A

Chiuso il collocamento del prestito obbligazionario a 5 anni da 350 milioni di euro. Raccolte rihieste da 200 investitori qualificati per 1,2 miliardi. Tasso fisso al 2%.

Andrea Telara di Andrea Telara23 marzo 2017 | 08:55

OPERAZIONE FATTA – Azimut Holding ha chiuso il collocamento presso gli investitori qualificati del prestito obbligazionario inaugurale senior unsecured a tasso fisso la cui emissione era stata annunciata il 21 marzo 2017 (vedi qui la notizia). L’operazione raccolto la domanda di ben 200 investitori istituzionali coinvolti globalmente, ed un order book di circa 1,2 miliardi di euro, prevalentemente dall’Italia, dall’Europa continentale, da Regno Unito e dall’ Irlanda. L’allocazione per tipologia di investitori è composta da asset manager, banche, private banks, assicurazioni e fondi pensione. Il prestito obbligazionario ha un valore pari a 350 milioni di euro, una cedola a tasso fisso pari a 2%, una durata di 5 anni con scadenza 28 marzo 2022 e un rating previsto di BBB (Stabile) dall’agenzia di rating Fitch Ratings Inc. Le obbligazioni verranno quotate presso il Luxembourg Stock Exchange.

I proventi dell’emissione del prestito obbligazionario potranno essere utilizzati per la propria attività e per finanziarie potenziali operazioni straordinarie, inclusi possibili riacquisti di equity instruments (azioni proprie) della società al momento in circolazione o per rimborsare parte dell’indebitamento oppure per finanziare il riscadenziamento e la composizione dell’indebitamento a lungo termine della società, inclusa una possibile offerta di acquisto relativa al 250 milioni di euro di bond subordinati con scadenza nel 2020. L’esatta tempistica e i termini di tale possibile riacquisto o dell’offerta di riacquisto dipenderanno da diversi fattori come l’approvazione dei termini da parte della società, le condizioni generali di mercato e il prezzo di negoziazione degli equity instruments oggetto di riacquisto. Banca Imi e J.P. Morgan agiscono in qualità di Managers per il Prestito Obbligazionario. I profili di diritto italiano, inglese e statunitense sono seguiti da Latham & Watkins per Azimut mentre i profili di diritto italiano e inglese sono seguiti da Allen & Overy per i manager. Lo studio tributario Biscozzi Nobili ha assistito la società per la parte fiscale.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn19Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, alleanza in Medio Oriente

Azimut, l’estero fa bene al business

Azimut, è caccia grossa a 150 bancari “affluent”

Azimut, acquisizione in Iran

Azimut, BlackRock scende di nuovo sotto il 5%

Azimut CM festeggia il primo compleanno con 80 cf in più

Azimut Wealth Management sopra la soglia dei 10 miliardi

Lanzoni entra nella squadra di Azimut Wm a Genova

Azimut varca la soglia dei 4 miliardi

Azimut fa ancora shopping in Australia

Azimut, nuovo colpo in Australia

Personal branding: Azimut ti prende per mano

Investire sull’economia reale è un bene

Azimut festeggia il via libera dal Brasile

Azimut, Anima e FinecoBank: risparmio gestito sotto i riflettori a Milano

Azimut punta forte sul private equity

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Azimut, utile quasi raddoppiato

Acquisizione di Aletti Gestielle? Ecco la risposta di Azimut

Giuliani (Azimut): “Qualcuno specula contro di noi”

Azimut, Timone Fiduciaria supera il 15%

Anche Azimut lancia i suoi Pir

La matricola sostenuta da Azimut fa il botto in borsa

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Sbarca a Piazza Affari l’azienda sostenuta da Azimut

Azimut, la raccolta vola con la Svizzera

Azimut, manager e azionisti fanno (di nuovo) scorta di azioni

Azimut, BlackRock sotto il 5%

Azimut, un altro colpaccio in Svizzera

Macquarie avvia copertura su Azimut: “Outperform”

Azimut non è in vendita

Azimut, raccolta alla grande

Azimut scommette su se stessa

Ti può anche interessare

No alle discriminazioni, Bnl aderisce a Parks – Liberi e uguali

L'associazione riunisce i datori di lavoro interessati a realizzare le potenzialità di business leg ...

Fineco, raccolta ricca a luglio

Il mese scorso la banca guidata da Alessandro Foti ha registrato flussi positivi per mezzo miliardi ...

Banca Generali cala il poker

Nel solo mese di giugno, la società del Leone ha aperto quattro nuove filiali. ...