RBC Dexia perfeziona l’accordo con Ubi

A
A
A

RBC Dexia perfeziona l’acquisizione e il trasferimento delle attività di banca depositaria di UBI Banca.

di Redazione31 maggio 2010 | 13:30

RBC Dexia Investor Services (RBC Dexia) ha perfezionato l’acquisizione e il trasferimento delle attività di banca depositaria del Gruppo UBI.
A seguito dell’ottenimento delle autorizzazioni necessarie, la transazione si è conclusa nei termini resi noti in data 28 settembre 2009.
“In un contesto in forte evoluzione – ha commentato José Placido, Amministratore Delegato di RBC Dexia – l’operazione con UBI Banca rappresenta un importante passo nel processo di crescita e di diversificazione geografica delle attività di RBC Dexia in Paesi, quali l’Italia, in cui siamo già presenti e che offrono notevoli potenzialità”.

Questa operazione permetterà a RBC Dexia di consolidare il proprio posizionamento sul mercato italiano divenendo così la terza società di amministrazione fondi per conto terzi, con un patrimonio amministrato di 28 miliardi di Euro, e la quarta banca depositaria, con 20 miliardi di Euro di patrimonio in custodia.
“La consolidata esperienza nei mercati internazionali dei servizi all’asset management – afferma Paride Amiotti, Managing Director di RBC Dexia Italia – è una base solida su cui intendiamo sviluppare il business di RBC Dexia anche in Italia. Il nostro obiettivo è di definire lo standard per le società di gestione in Italia, offrendo soluzioni personalizzate per una maggiore efficienza e strumenti per un migliore presidio dei rischi operativi”.

L’accordo prevede anche la fornitura da parte di RBC Dexia a UBI Banca di servizi di custodia e di regolamento per le attività in titoli esteri della clientela e della proprietà.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Dexia, Francia e Belgio ci mettono altri soldi

Dexia: dalla Commissione Ue il via libera al salvataggio

Dexia, il pareggio dei conti è atteso nel 2018

Ti può anche interessare

Tecnologia e risparmio, se ne parla sul canale Youtube di Banca Mediolanum

Ospite Maurizio Pimpinella, presidente dell’Associazione Prestatori Servizi di Pagamento ...

Deutsche Bank, patteggiamento vicino con le autorità Usa

Il patteggiamento, secondo le fonti, dovrebbe arrivare a una cifra ben inferiore ai 14 miliardi di d ...

CheBanca! si fa la sua rete di consulenti

Entro giugno 2019 320 professionisti offriranno un servizio di consulenza finanziaria con il marchio ...