Mediolanum la raccolta netta si appoggia ai fondi

A
A
A

La raccolta netta totale della banca è pari a 248,287 milioni, in calo rispetto ai 389,615 milioni del mese precedente. Il gestito è pari a 60,698 milioni, ma nei fondi…

di Marcella Persola31 maggio 2010 | 15:30

La raccolta netta totale di Banca Mediolanum è stata pari a 248,287 milioni nel mese di aprile. Il dato è minore rispetto a quello del mese precedente quando risultava pari a 389,615 milioni. Il gestito è pari a 60,698 milioni, in calo rispetto ai 99,942 milioni di marzo.

Nel mese di aprile il flusso è stato predominante nel comparto fondi che ha generato un valore di 225,834 milioni, in crescita rispetto a quello del mese precedente (197,985 milioni) ma che è la metà del dato realizzato da Fideuram (504,890 milioni), ma che risulta il secondo miglior risultato del comparto fondi nel mese di aprile. A livello di polizze il dato continua ad essere negativo. Nel mese di marzo il dato era pari a -132,971 milioni mentre ad aprile il dato è cresciuto a -205,559 milioni. 

Per quanto riguarda l’amministrato il dato totale è pari a 187,589 milioni contro i 289,672 milioni del mese di marzo. A livello di liquidità il dato è stato di 181,525 milioni mentre il dato sui titoli è pari a 6,063 milioni.

A livello di unità la rete dei promotori finanziari del gruppo guidato da Ennio Doris è pari a 4.776 unità contro le 4.777 del mese di marzo. 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Doris, un tesoro da 100 milioni

Mediolanum rischia l’indice

Pir e Apple Pay spingono Ennio Doris

La svolta di Banca Mediolanum

E. Doris (B.Mediolanum): “Pir, volano per mercati e imprese”

Doris, un botto da 80 milioni

Doris: Faremo anche la banca d’affari

Premio alla carriera a Ennio Doris, ecco il suo videomessaggio

Equita: “Ci sarà un boom dei Pir, grazie a B.Mediolanum e agli altri big”

Le cento storie di Ennio Doris sul Giro d’Italia

Doris: manterremo il dividendo grazie ai Pir

Doris fa pulizia in cassaforte

Reputazione sul web, Ennio Doris nella top 20 dei manager più illustri

Doris finanzia il fotovoltaico

Doris rafforza la cassaforte

Mediolanum, il tesoro di lady Doris

Ennio Doris e la moglie ricevuti da Papa Francesco

Doris, nuovi business per Ennio e Sara

I campioni di Doris

Banca Mediolanum, un trimestre in chiaroscuro

Salone del Risparmio, Ennio Doris: “Il sistema bancario non è il grande malato”

Banca Mediolanum, raccolta in aumento e Cet1 verso il 20%

Blueindex: Mediobanca torna a mettersi in luce

Banca Mediolanum in calo, nonostante dichiarazioni di Doris

Banca Mediolanum festeggia il miglior febbraio di sempre

Cambiare il business per entrare nell’ecosistema bancario digitale

Tweet per tweet, rivivi la convention di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, entro tre mesi il nuovo patto di sindacato

Doris (Mediolanum): da fusione meno costi e governance più semplice

Chiudono gli smartwatch finanziati da Doris ma Zanella non farà più il pf

Doris, investi su di noi: l’appello di una start up al banchiere

Ennio Doris passa un altro pezzo di testimone a Massimo Doris

Ennio Doris: Mediolanum non è una one man company

Ti può anche interessare

Mifid 2 e Banca Generali, pioggia di lodi dagli analisti

Dopo la presentazione di ieri a Londra delle strategie adottate in vista della direttiva europea, la ...

Tofanelli (Assoreti e Ocf): “Il 30 bis? Vigilanza più difficile ma nei tempi giusti”

Il segretario generale di Assoreti e vice presidente Ocf commenta l’introduzione dell’articolo 3 ...

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con le società per azioni

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito delle srl, era quella contraddistinta d ...