Nomura, primo trimestre dal segno meno

A
A
A

Tra le divisioni della banca giapponese che si salvano c’è solo il retail.

Gianluca Baldini di Gianluca Baldini30 luglio 2010 | 15:00

Nomura Holding chiude il primo trimestre con un ricavo di 2,94 miliardi di dollari, un valore in calo del 12,9% rispetto ai primi tre mesi del 2009. Male anche gli utili ante imposte a 73 milioni di dollari, in calo del 79,4% rispetto al all’anno scorso. Registrano il segno meno anche gli utili netti a 26 milioni di dollari, in calo del 79,7% rispetto ai 128 milioni di euro del primo trimestre 2009.

È invece cresciuto il settore retail che dai 95,4 miliardi di yen (1,1 miliardi di dollari) del 2009 è cresciuto a quota 111 miliardi (1,2 miliardi). Stesse notizie positive anche per gli utili ante imposte aumentati in crescita del 35,5% da 27,9 miliardi di yen (300 milioni di dollari) a 37,7 miliardi (435 milioni di dollari).  Meno positivo il settore dell’asset management con ricavi netti in perdita del 2,8% da 18,7 a 18,1 miliardi di yen (da 210 a 200 milioni di dollari). In calo del 48,7%. Poco incoraggianti anche i dati della neonata divisione Wholesale che racchiude le divisioni Investment e Merchant.  Per questa “dipartimento”, i ricavi netti sono scesi del 48,7% da 211,7 a 108,6 miliardi (da 2,44 a 1,2 miliardi di dollari).

Nonostante questi risultati Nomura, si legge in un comunicato, “mantiene una posizione finanziaria solida con Tier 1 del 16,9 alla fine di giugno”. La banca ha asset per 33900 miliardi di yen.   

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Aspettando gli Awards – Perché un premio ai consulenti Manager

La cerimonia dei Bluerating Awards si terrà giovedì 18 maggio 2017, durante la prima giornata dell ...

Azimut, per il bond rendimento attorno al 2,25%

Iniziato il collocamento dell'obbligazione quinquennale del valore fino a 350 milioni di euro. ...

UBI Banca lancia il social bond per L’Albero della Vita

Lo 0,5% del valore nominale delle obbligazioni, informa una nota, andrà a sostegno di attività vol ...