Banca Finnat, utile netto dimezzato

A
A
A

Nei primi nove mesi dell’anno l’utile è sceso a 1,51 milioni dai 2,98 dello stesso periodo dell’anno scorso mentre…

di Redazione30 novembre 2010 | 13:00

Un utile netto consolidato quasi dimezzato nei primi nove mesi dell’anno a 1,51 milioni di euro dai precedenti 2,98 milioni (-49,2%), mentre il margine di intermediazione ha registrato una crescita annua prossima al 10%, passando da 26,91 milioni al 30.09.2009 a 29,51 milioni al 30 settembre 2010.

Hanno inciso in particolare una crescita del 29% nelle commissioni nette, da 16,56 milioni a 21,36 milioni, un incremento del 12,4% del margine di interesse, da 3,71 milioni a 4,17 milioni e un aumento del 23% dei dividendi percepiti, da 1,79 milioni a 2,20 milioni mentre si sono registrati minori profitti per 3,08 milioni derivanti da attivita’ di negoziazione in conto proprio, passati da 4,86 milioni a 1,77 milioni. 

 

L’istituto ha registrato infatti un aumento del 12,4% del margine di interesse mentre i costi operativi sono aumentati del 15,5% passati da 20,82 milioni ad 24,05 milioni, il risultato lordo di gestione a si e’ attestato a 5,16 milioni dai precedenti 6,12 milioni (-15,7%).

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Poste Italiane, cambiamenti in vista nella rete dei cf

Con l’arrivo della Mifid 2, il gruppo guidato da Matteo Del Fante comunica ai sindacati la necessi ...

Calabrese (Rataran): “A ITForum presentiamo il nostro approccio innovativo”

La Fintech company punta a rivoluzionare il mondo della gestione patrimoniale, grazie all’utilizzo ...

Consulenti finanziari, training class: cosa sapete delle pensioni?

La risposta esatta alla domanda pubblicata venerdì, a proposito dei rendimenti dei fondi comuni, er ...