Ruggiu (Deutsche Bank): “Il private banker punti su competenze e relazione”

A
A
A

Il responsabile della rete filiali dell’istituto in Italia ha partecipato alla tavola rotonda “Dalla conoscenza alla reputazione, alla fiducia: la via del private banking” organizzata da AIPB, l’Associazione Italiana Private Banking durante il Salone del Risparmio 2017.

Chiara Merico di Chiara Merico14 aprile 2017 | 12:33

ELEMENTI CRUCIALI – Le competenze e la relazione stanno diventando sempre più l’elemento cruciale nell’industria del Private Banking”, ha affermato Silvio Ruggiu, responsabile della rete filiali in Italia di Deutsche Bank, in occasione della tavola rotonda “Dalla conoscenza alla reputazione, alla fiducia: la via del private banking” organizzata da AIPB, l’Associazione Italiana Private Banking durante il Salone del Risparmio 2017. La preparazione sulle tematiche finanziarie si deve necessariamente unire alla capacità di comprendere le esigenze del cliente a 360 gradi, ha aggiunto, per poter continuare ad essere attrattivi. Nella cornice dell’annuale appuntamento milanese dedicato all’asset management, AIPB ha organizzato un incontro per approfondire le novità nel mondo del private banking, guidate dalla rivoluzione digitale e da una clientela in continua evoluzione. In questo contesto, il private banker si trova ad affrontare un’evoluzione decisiva, ha spiegato Ruggiu, che mira ad accrescere le competenze in ambiti consulenziali differenti come ad esempio quello immobiliare, fiscale e passaggio generazionale. Basti pensare che il 32% dei clienti private sono imprenditori e che spesso le decisioni strategiche dell’aziende si intrecciano con il patrimonio personale dell’imprenditore. Anche l’innovazione tecnologica sta influenzando il modello di offerta, ha proseguito, sottolineando che nonostante il 54% della clientela sia rappresentato da “boomers”, è sempre più alta la richiesta di touchpoint multimediali, via desktop e sempre più via app su dispositivi mobili. La tecnologia deve supportare il private banker che continua a restare la figura centrale che guida la relazione.

FORMAZIONE CONTINUA – “Proprio per questo, in Deutsche Bank stiamo investendo molto sulla piattaforma dedicata al private banking fatta di formazione continua, una consulenza avanzata basata sul controllo del rischio giornaliero e su strumenti digitali tali da poter facilitare l’interazione con i nostri clienti”, ha spiegato Ruggiu, aggiungendo che “in quest’ottica, abbiamo di recente lanciato una nuova sezione dell’app La Mia Banca dedicata al private banking, che permette ai nostri clienti di essere informati in maniera continuativa sull’andamento dei mercati, su temi legati all’arte, al mercato immobiliare, viaggi, tempo libero e eventi dedicati”. L’incontro di AIPB si inserisce nel programma di approfondimenti del Salone del Risparmio dedicati all’evoluzione del mercato. Dopo l’introduzione di Maria Antonella Massari, Segretario Generale di AIPB, Renato Mannheimer ha moderato il dibattito cui hanno preso parte Silvio Ruggiu e Paolo Molesini, amministratore delegato e direttore generale di Fideuram.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn12Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Deutsche AM, Xtrackers espande l’offerta di etf in Italia

Cryan (Deutsche Bank) auspica tassi più alti e più fusioni e acquisizioni tra banche

La corsa di Fideuram ISPB, B. Mediolanum insegue

BLUERATING IN EDICOLA: Sulla corsia di sorpasso

Deutsche Bank, utili oltre le attese nel secondo trimestre

A John Cryan serviranno anni per ristrutturare Deutsche Bank

Finanza & Futuro in Deutsche Bank, via alle danze

L’ex DB Arinc sta per lanciare un nuovo hedge

Blueindex: Deutsche Bank brilla, Wall Street festeggia l’Independence Day

Deutsche Bank, maxi-reclutamento in Asia

Accordo cinese per Deutsche Bank

Finanza & Futuro, boom di clienti

Deutsche Bank prova a far pagare i suoi ex top manager per gli scandali

Deutsche Bank quota 52 certificati sul Sedex

Brexit: le banche pronte al trasloco da Londra, chi si rafforzerà su Milano?

Invesco e Janus Capital brillano sul Blueindex, male Deutsche Bank e Unicredit

Deutsche Bank, utili con turbo e ricavi in calo nel primo trimestre

Finanza & Futuro distribuirà i comparti Amundi

Tre nomine in Deutsche Bank

Blueindex: Schroders in luce, frena Deutsche Bank

Deutsche Bank apre un Innovation Lab a New York

Deutsche Bank lancia l’aumento di capitale da 8 miliardi

Blueindex: Banco Bpm si mette in luce ancora una volta

Deutsche Bank, due ingressi nel Supervisory Board

Blueindex: brillano Gam Holding e Man Group, indietro tutta Deutsche Bank

Giornata ricca di tensione per le borse europee e Wall Street

Reazione negativa di Deutsche Bank agli annunci di Cryan

Deutsche Bank vuole quotare l’asset management

Blueindex: brillano Credit Suisse e Deutsche Bank

Finanza&Futuro e Deutsche Bank aprono le porte a Nordea

La banca del futuro: eccellenti fabbriche prodotto e digitale

Bluerating: Man Group evita le prese di profitto e sale

Blueindex: Mediobanca sorride, Deutsche Bank soffre

Ti può anche interessare

Consulenti, in anteprima il programma del FeeOnlySummit

Giunge alla sua settima edizione il congresso nazionale dei consulenti e delle società di consulenz ...

Intesa Sanpaolo, assicurazioni col vento in poppa

La divisione insurance coordinata da Nicola Maria Fioravanti chiude i primi 9 mesi dell’anno con ...

Efpa Italia, Carluccio entra in cda

Il nuovo entrato è professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari, già membro del ...