Promotori – Allianz, la ricetta della consulenza

A
A
A

Campora svela le ambizioni di crescita di un 2011 partito col botto

di Redazione28 febbraio 2011 | 09:30
Prendete la robustezza tipica del mondo tedesco e tutto ciò che ne concerne, ovvero la precisione unita alla metodica programmazione. Aggiungete una buona dose di inventiva tipicamente nostrana e unitela a una solida tradizione assicurativa. Infine non vi resta che mescolare il tutto con ritmo sostenuto, frutto del costante apporto dei promotori finanziari. È questa la ricetta che da origine a Allianz Bank, una realtà che non nasconde le proprie volontà di crescita il cui azionista di riferimento, Allianz , è un colosso internazionalmente riconosciuto tra i principali player nel settore assicurativo e nell’asset management. Come racconta la stessa società, con una Rete di circa 3.000 Financial Advisors (di cui 1.868 promotori finanziari, stando agli ultimi dati forniti da Assoreti), presenti in modo capillare sul territorio, la banca è in grado di rispondere a qualunque esigenza della clientela. A rispondere, invece, anche alle domande della redazione di Bluerating ci pensa l’amministratore delegato Giacomo Campora, che abbiamo interpellato per l’occasione.
 
Gentile dott. Campora, l’inizio della nostra rubrica settimanale è ormai un classico. Come si compone l’universo Allianz?
Allianz è la principale società al mondo per i servizi finanziari integrati alle persone, specializzata in asset management con nomi quali Pimco e in servizi previdenziali oltre che assicurativi e bancari.
Qual è il punto distintivo della vostra realtà?
Allianz Bank si distingue per aver attuato negli ultimi tre anni una draconiana semplificazione del modello di business e per gli spettacolari investimenti in informatica, che permettono ai nostri financial advisor una focalizzazione esclusiva sulla clientela affluent senza distrazioni e complessità burocratiche. 
 
Come è andato il 2010?
Il 2010 è stato il migliore anno della nostra storia recente, con una crescita delle masse di risparmio gestito di oltre un miliardo di euro. I promotori finanziari che hanno una età compresa fra i 30 ed i 50 anni hanno sperimentato una crescita percentuale delle masse gestite “in doppia cifra”.
Il clima e’ di grande fiducia.
I nostri clienti hanno una performance media nel comparto gestito (che per noi vale oltre 14 miliardi di euro di masse), in rialzo del 6.08%.
Allargando lo sguardo al periodo della crisi e alla ripresa, dal 2007 al 2010, i nostri clienti non hanno mai sperimentato situazioni di crisi e oggi stanno incassando risultati visivamente positivi. 
 
Quali sono le vostre prospettive per il 2011?
Il 2011 è partito meglio del 2010. Fra i nostri promotori finanziari ci sono entusiasmo e voglia di fare.
La Banca, sentita già la rete nel tradizionale off-site commerciale a porte chiuse, sta valutando pochi e mirati interventi per migliorare costantemente l’offerta.
 
Molti consulenti finanziari leggeranno questo articolo. Cosa si sente di dire a quanti fossero interessati alla vostra realtà?
Che Allianz Bank è gestita da un team di manager che ha mediamente 40 anni, che i nostri modelli sono del calibro di Illy, Audi, Apple. Che la banca è cambiata radicalmente e che oggi siamo davanti ai nostri concorrenti.
Che Allianz sa valorizzare chi sa fare bene il consulente e che i nostri controlli di compliance sono un punto di forza. Operiamo con un grande marchio, quello di Allianz, segno distintivo a livello globale e locale di affidabilità, rigore e solidità patrimoniale.

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Taglio del nastro per la Torre Allianz a Milano

Allianz Italia al fianco del basket triestino

Allianz Bank FA cresce al Nord

Allianz Bank FA, doppia guida per il Nord Ovest

FinecoBank regina di aprile, Allianz Bank guida il gestito

Allianz Italia, buona partenza per il 2018

Robotica, un fondo di Credit Suisse AM nelle polizze di Allianz

Le donne d’oro, Guella (Allianz B.): “Serve più impegno”

Allianz Bank FA: Pietrafesa al posto di Campora

Violazione del monomandato e non solo, sospeso ex Allianz Bank

Allianz Bank punta sui grandi patrimoni con Wealth Protection

Faro di Ivass e Agcm su Generali, Allianz e Zurich

Banca Generali, Allianz GI terzo azionista

Allianz, crescita a doppia cifra in Italia

Allianz Bank, voci di un interesse di Mediobanca

Connect 2020, la convention da record di Allianz

Allianz GCS, nuovo prodotto per gestire i rischi corporate

Consulenti, Mossa vince nel pro-capite

Allianz Italia, premiato il progetto Dualità Scuola-Lavoro

Allianz Capital Partners unisce le forze con Allianz GI

Allianz, eccellenza continua

Allianz Bank: Mifid 2 sarà un’opportunità

Dwane (Allianz GI): “Positivi sulle banche europee”

Allianz Bank apre a Rimini

Valzer di poltrone dentro Allianz Gi

Allianz Italia, staffetta al vertice

Allianz Bank Fa, così si prepara a Mifid 2

Allianz Bank, un botto di commissioni

Lo Juventus Stadium diventa Allianz Stadium

Ping An, Allianz e Axa: i tre big mondiali dell’assicurazione giocano a tutto campo

Allianz Italia premiata al Politecnico

Allianz Azioni Italia All Stars diventa Pir compliant

Allianz, raccolta e utile operativo in crescita

Ti può anche interessare

Fideuram Campus, ultima chiamata per l’evento rivolto ai consulenti

Il 20 luglio è in programma in provincia di Milano il corso di Fideuram Campus rivolto ai consulent ...

Fineco, a novembre la raccolta cresce a doppia cifra

La raccolta netta nel mese è stata pari a 280 milioni di euro (+34% anno su anno) al netto del paga ...

BLUERATING in edicola: Fineco e la grande opportunità di Mifid 2

Il numero di febbraio del mensile dedica la sua cover story ad Alessandro Foti, amministratore deleg ...