Promotori – Turbolenze in WeBank

A
A
A

Nel dicembre 2010 si è svolta sul lato pratico la fusione tra We Trade sim e We Bank, un processo partito nel 2009, quando era stato ufficializzato l’acquisto dell’ex Intesa Trade sim da parte della banca on-line del gruppo Banca Popolare di Milano.

di Redazione28 febbraio 2011 | 11:00

 Ebbene, stando a diverse voci raccolte dalla redazione di BLUERATING, sembra che la migrazione abbia  avuto non poche complicazioni, anche se di banale non c’è mai nulla quando entrano in gioco sistemi informativi così complessi. Sul piano tecnico, a circa due mesi dal sorgere della questione, sembra che tutto sia ormai a posto, ma il vero problema deriverebbe invece da una situazione molto più “umana”. Pare infatti che non siano pochi i promotori usciti da We Trade in seguito al passaggio a We Bank, il tutto a causa delle numerose disfunzioni verificatesi negli ultimi tempi; in sostanza una uscita sulla scia delle lamentele dei clienti. E così, per non perdere i clienti, a volte è meglio lasciare la mandante. Ubi maior, minor cessat.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Promotori, in Usa e Gran Bretagna più salgono i patrimoni meno si paga

Promotori, training class: oggi parliamo di fondi pensione

Promotori, negli Usa le commissioni pesano per l’1% all’anno

I promotori costano 23 miliardi l’anno agli italiani

Promotori-consulenti, chi boccia il cambio di nome

Training class: promotori, mettetevi alla prova con le domande dell’esame

Promotori regolari e abusivi, la nuova direttiva Ue rivede le sanzioni

PHOTOGALLERY – Promotori, ecco i 10 protagonisti del 2014

Promotori, salta l’Albo unico

Training class: promotori mettete alla prova la vostra preparazione con le domande dell’esame

Consulenti, le sorti dell’Albo Unico nelle mani del maxi-emendamento del governo di questa sera

Promotori, le app che fa(ra)nno tendenza

Promotori, ok alle nuove regole sugli stipendi

Training class: promotori, testate la vostra preparazione con le domande dell’esame

Un promotore ex Fideuram entra nel c/c di una cliente e si accredita 173mila euro: radiato

Mediolanum, di Montigny lancia la piattaforma dell’ottimismo

Voluntary disclosure, grosso scudo penale

Poker di ingressi per Barclays RBB

Promotori – training class, le domande dell’esame: questa volta si parla di azionario

Efpa svela con nove mesi d’anticipo la location del prossimo Italia Meeting 2015

Si finge promotore e truffa un centinaio di persone

Azimut Wealth Management soffia Riccardo Esclapon a Pictet

Promotori, pressing Apf sull’Albo unico

Promotori, i 5 errori da evitare per diventare un buon investitore

Risparmio tradito, ecco quanto rischia davvero chi scappa con i soldi

Promotori, la brutta clausola di “non concorrenza”

Trainig class: promotori, sareste pronti oggi a sostenere l’esame?

Sempre più promotori e meno bancari

Promotori, si facciano avanti le leve più nuove

Promotori, un solo obiettivo: largo ai giovani

Banche e promotori: rivoluzione d’estate

Un promotore sottrae 800mila euro ai clienti: radiato

Promotori, training class: oggi si parla di Buoni del Tesoro

Ti può anche interessare

Forum Aipb: il ruolo dei consulenti per sostenere la ripresa

Nell’attuale scenario degli investimenti, quanto mai complesso, è cruciale il ruolo dei consulent ...

Poste-Anima-Cdp, insieme anche senza Pioneer

In caso di un fallimento dell’acquisizione della sgr controllata da Unicredit, la cordata italiana ...

Banche Venete, prende quota la cessione di Arca e Bim

Secondo il quotidiano Mf, la Popolare di Vicenza e Veneto Banca studiano la vendita delle proprie pa ...