Consulenti finanziari, come promuoversi al meglio sul web e i social network

A
A
A

L’opinione Andrea Albanese, social media marketing & digital communicaton advisor di Bnp Paribas

di Redazione18 aprile 2017 | 10:30

Nell’era digitale la self reputation e la self promotion anche per i consulenti finanziari diventa una volàno fondamentale per il proprio business. Un concetto ribadito anche da Andrea Albanese, social media marketing & digital communicaton advisor di Bnp Paribas, in occasione di un incontro a Milano focalizzato proprio sul tema della digital communication. “La reputation online deve essere creata e curata in prima persona per evitare che altri lo facciano per te”, spiega lo stesso Albanese. “Nell’era dell’economia della reputazione possiamo definire personal brand la ragione per cui qualcuno (un cliente, un partner, un lettore) ti sceglie. Sul web il denaro smette di essere il segnale principale nel mercato e al suo posto sorgono due fattori monetari: l’economia dell’attenzione e l’economia della reputazione”.

Il trend degli ultimi anni è abbastanza chiaro. Anche in ambito finanziario – come accade per esempio su TripAdvisor – il focus si è spostato sulla reputazione, personale, professionale e societaria. “Partiamo da una constatazione”, aggiunge ancora Albanese, “nell’era social e digital tu non sei più tu. Tu sei quello che dice Google. Siamo nell’era del Business Personal Branding. Così come è ormai assodato che se non scrivi sui social, digitalmente non esisti”.

Un assioma che è diventato un imperativo anche per l’intero settore della consulenza finanziaria. Come fare quindi? “Organizza un evento su Facebook”, consiglia ai professionisti Albanese, “scegli un argomento importante e fai micro video per invitare persone. Sento dire da alcuni che i social non servono per trovare clienti. Oppure: ‘i miei clienti hanno oltre 60 anni e non usano i social’. Io rispondo: ma li hai davvero studiati ed utilizzati professionalmente? Hai un tuo video per comunicare? I tuoi clienti non usano neanche Whatsapp? Prova a fare un video su un tema importante ed inviarlo ai tuoi contatti”. Nell’era social per avere successo questo approccio può fare la differenza.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn8Email this to someonePrint this page

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti può anche interessare

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con la cancellazione dall’albo

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito delle assicurazioni, era quella contrad ...

Banca Popolare di Vicenza, azione di responsabilità contro gli ex-manager

L’assemblea dell’istituto veneto vota a favore di una iniziativa in sede civile contro gli ex ve ...

CheBanca!, altre acquisizioni in vista

In un'intervista al Sole24Ore, l'a.d. Gian Luca Sichel annuncia l'intenzione di continuare a crescer ...