La Consob colpisce a Roma, sospesi dall’Albo due consulenti finanziari ex di Banca Widiba

A
A
A

Due professionisti della Capitale sono accusati di distrazione di somme dei clienti e di altre irregolarità.

Andrea Telara di Andrea Telara21 aprile 2017 | 10:57

VIA DALL’ALBO (PER ORA) – Firme contraffatte, operazioni non autorizzate, informazioni non veritiere e appropriazione di somme dei clienti. Sono gli elementi di accusa che gravano su due consulenti finanziari originari di Roma, entrambi ex-membri della rete di Banca Widiba: Paolo e Franco Lombardi. La Consob ha deciso di sospenderli per due mesi dall’Albo dei consulenti finanziari, in attesa di ulteriori accertamenti, sulla base della documentazione e dele segnalazioni fatte dalla stessa Banca Widiba.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

COMMENTA

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI CORRELATI

Consulente finanziario condannato, la Consob lo sospende per un anno

Conti Nibali (Ocf): “Albo al via con la Mifid 2”

Soldi sottratti ai clienti, radiato un ex di Banca Widiba

Ti può anche interessare

Julius Baer, semestrale col turbo

Cresce del 4% il patrimonio del gruppo elvetico mentre i profitti segnano un incremento del 270%. ...

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i tassi di interesse

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito dei reclami, era quella contraddistinta ...

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con i fondi comuni di investimento

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito degli intermediari assicurativi, era qu ...