Promotori – Nuova partnership per Azimut

A
A
A

Azimut e Siqurgest avviano una partnership in Svizzera per la consulenza in materia di investimenti e la gestione e distribuzioe di fondi UCITS per clientela HNWI ed istituzionale.

di Redazione29 giugno 2011 | 10:00

Il Gruppo Azimut prosegue nella strategia di internazionalizzazione con una nuova partnership, questa volta in territorio elvetico. In data odierna è stato firmato l’accordo fra Azimut Holding e SIQURGEST, una advisory company di diritto svizzero per la gestione e distribuzione di Fondi di Investimento per la clientela istituzionae e la consulenza ai patrimoni di clienti privati.     Si tratta del primo passo di una collaborazione più ampia fra le due società che permette a SIQURGEST di ampliare la propria oferta con prodotti Azimut in Svizzera e di poter svolgere i propri servizi di gestione e consulenza a favore di fondi del GruppoAzimut.   In particolare, è stato creato il fondo Area Euro Growth, un comparto della società lussemburghese AZ Fund Management di tipo UCITS III (200/100).    

Il comparto investirà con una strategia absolute return in strumenti finanziari azionari, obbligazionari e monetari senza limiti minimi o massimi di esposizione alle singole asset class. Per incrementare l’efficienza e la rapidità delle scelte, il team di gestione, forte di un’esperienza più che decennale, ha elaborato un sistema proprietario che consente di analizzare in maniera molto dettagliata e in tempi contenuti un elevato nmero di titoli.     Il Team di SIQURGEST e’ composto da tre professionisti con oltre 15 anni di esperienza sui mercati finanziari. Michele Siega, e’ stato a capo delle vendite dell’azionario europeo per clientela istituzionale sia in Schroders che in Citigroup; in BNP Paribas ha ricoperto il ruolo di head of sales and trading per poi diventare direttore generale di Exane BNP Paribas Itlia. Andrea Cogrossi e’ stato equity sales di BNP Paribas per la clientela istituzionale dal 1999 mentre Nicola Presa ha lavorato pesso Aureo Gestioni come fund manager ed in alcune società fiduciarie svizzere ricoprendo il ruolo di gestore patrimoniale.       Il Presidente e CEO di Azimut, Pietro Giuliani così spiega l’iniziativa: “A pochi giorni dal lancio del primo prodotto europeo UCITS III che investe sulla valuta cinese, partiamo con una nuova partnership al di fuori del mercato domestico. Un prodotto che nello stile Azimut persegue una logica di ritorno assoluto svincolato da benchmark, con un profilo di volatilità in linea con le esigenze di una clientela di fascia alta e istituzionale”.     Michele Siega, CEO di Siqurgest sottolinea come: “la scelta di Azimut ci permette di coniugare la nostra volontà di crescita con quella di un partner che da sempre ha nella innoazione di prodotto un suo carattere distintivo; in aggiunta l’indipendenza di Azimut è una garanzia anche per le scelte di advisory per la nostra clientela presente e futura”  

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Mps,Credito Fondiario entra nella cartolarizzazione degli Npl

L'istituto ricoprirà i ruoli di master servicer al perfezionamento della cartolarizzazione del port ...

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il risparmio amministrato

La risposta esatta alla domanda pubblicata mercoledì 5, a proposito della prova valutativa, era que ...

Consulenti: l’Esma rivede i requisiti di adeguatezza

Mifid 2 e consulenza: Esma ha avviato una consultazione pubblica per rivedere gli Orientamenti del 2 ...