Promotori – Azimut lancia l’idea dello studio associato

A
A
A

L’obiettivo è di sviluppare delle business unit autonome di consulenti.

di Redazione30 giugno 2011 | 08:00

Un’altra iniziativa a cui AZ Investimenti sta lavorando da tempo è quella di ideare e sviluppare business unit e/o studi associati di Promotori Finanziari del tutto autonomi ed indipendenti dalle tipiche strutture piramidali a cui affidare anche lo sviluppo del territorio attraverso l’inserimento di nuove e giovani figure professionali preventivamente selezionate; questo darebbe anche un importante impulso alla ns professione che viceversa vedrebbe probabilmente una lenta ma inesorabile decadenza.

In un momento dove sono molte le reti di distribuzione alle prese con crisi d’identità tipiche dei momenti di difficoltà sia dei mercati che del settore, AZ investimenti vuol proporsi come unica e reale opportunità per i Professionisti della Consulenza Finanziaria che coltivano l’ambizione di crescere potendo offrire alla propria Clientela servizi di alto livello in un ambiente aziendale non inquinato da differenti obiettivi di business tipici del ns settore e dove il Consulente è realmente partner dell’impresa potendo essere realmente partecipe della vita e delle scelte strategiche aziendali.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Life Banker col turbo del multiprodotto

Intervista a Ferdinando Rebecchi che spiega le strategie della rete di Bnl Bnp Paribas LB ...

Fineco sale la scala dello Standard Ethics Ranking

La posizione dell'azienda in relazione alla concorrenza leale e alla sua corporate governance sono ...

Azimut, a novembre raccolta a +403 milioni

Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine novembre a 49,4 milia ...