Consulenti, grande meeting dei big boss

A
A
A

Il convegno di Assoreti a Capri farà il punto su educazione finanziaria, Mifid II e modelli di business.
 

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino24 aprile 2017 | 08:30

I big delle reti di consulenza finanziaria sono convocati il prossimo 13 maggio a Capri da Matteo Colafrancesco (nella foto) presidente di Assoreti e presidente di Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking (Ispb). L’appuntamento è quello biennale dell’associazione di cui segretario generale è Marco Tofanelli.

“La consulenza: innovazione, educazione e valore tra modelli normativi e modelli di business” è il tema del convegno, che sarò aperto dallo stesso Colafrancesco, al quale farò seguito un intervento del senatore Mauro Marino, presidente della Commissione Finanze e Tesoro sul tema “La tutela del risparmio e l’educazione finanziaria”. Carmine Di Noia, commissario Consob, parlerà poi di “Consulenza finanziaria tra Mifid II e Fintech” mentre Pierluigi Brienza, amministratore delegato di Deloitte Consulting, svilupperà l’argomento “Evoluzione dei modelli di advisory in Uk post Rdr e prospettive di cambiamento con Mifid II”.

Alla successiva tavola rotonda parteciperanno alcun fra gli esponenti più in vista dell’industria: Mauro Albanese (direttore commerciale Pfa Network di FinecoBank), Massimo Doris (amministratore delegato di Banca Mediolanum), Armando Escalona (vicepresidente di Finanza & Futuro Banca), Paolo Martini (amministratore delegato di Azimut Capital Management), Paolo Molesini (amministratore delegato di Fideuram Ispb), Andrea Pennacchia (direttore generale di Iw Bank), Andrea Ragaini (vicedirettore generale di Banca Generali) e Mauro Re (direttore wealth management & marketing di Allianz Bank Financial Advisors).

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn54Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Reti, nuovo record per il patrimonio

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, agosto da record per la raccolta

Reti, fondi e polizze trainano la raccolta

Tofanelli (Assoreti e Ocf): “Il 30 bis? Vigilanza più difficile ma nei tempi giusti”

Reti, il patrimonio sfiora i 500 miliardi

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, raccolta boom grazie a fondi e polizze

Regole Esma, la classificazione della clientela è il tallone d’Achille

Assoreti, fondi e polizze trainano la raccolta di aprile

Colafrancesco (Assoreti): “Puntiamo sulla relazione professionale”

Senatore Marino: vi spiego la cabina di regia sull’educazione finanziaria

Reti, nuovo record per il patrimonio

Consulenti, Mifid 2 al meeting dei big boss

Fideuram ISPB frantuma ogni record: 1,5 mld di gestito a marzo

Assoreti: raccolta sprint a marzo grazie al gestito

Assoreti, la raccolta dei cf accelera a febbraio

Assoreti: confermato Colafrancesco, Doris e Foti vicepresidenti

Colafrancesco (Assoreti): “Il cf, una professione attraente per i giovani”

Tofanelli (Assoreti): “Universitari necessari per il futuro dei cf”

Reti, parte bene il 2017. Raccolta di 2,3 miliardi a gennaio

Reti, altro record per il patrimonio

Reti, ottima la raccolta nel 2016 ma non batte il record

Assoreti, frena la raccolta a novembre

Assoreti, cinque borse di studio a Tor Vergata

Fideuram leader di ottobre, Banca Generali a tavoletta nel gestito

Assoreti, nuovo record per il patrimonio

Assoreti punta sulla formazione e assegna le borse di studio

B. Generali guida il ranking FinecoBank domina nel gestito

Assoreti, un miliardo in meno

Il gestito ruggisce anche ad agosto

B. Generali leader nel gestito Fideuram ISPB prima in amministrato

Fideuram ISPB a tutto amministrato, B. Generali sfonda nel gestito

Ti può anche interessare

Popolare di Bari, a dicembre diventa spa (ma non svaluta le azioni)

L’istituto pugliese si trasformerà in società per azioni il mese prossimo. Gli attuali soci poss ...

Consob inflessibile, radiato un consulente finanziario

Provvedimento ai danni di un professionista accusato di essersi appropriato di somme dei clienti. ...

Congressi Anasf, gli eletti in Trentino Alto Adige, Piemonte, Valle d’Aosta e Umbria

I risultati nelle ultime 4 regioni che hanno votato per il rinnovo degli territoriali ...