Mps, sono sempre di più i clienti che utilizzano i servizi online

A
A
A

Il numero di utenti che hanno effettuato almeno un’operazione online negli ultimi 6 mesi, è aumentato da maggio 2010 a giugno 2011 del 15%

di Redazione27 luglio 2011 | 10:54

 Sempre più clienti di Banca Monte dei Paschi di Siena scelgono di operare online attraverso internet, phone banking, smartphone e tablet. E’ quanto rileva lo stesso istituto di credito, secondo cui il numero di utenti attivi, ovvero di coloro che hanno effettuato almeno un’operazione online negli ultimi 6 mesi, è aumentato da maggio 2010 a giugno 2011 del 15% e il trend non sembra fermarsi. “L’utilizzo dei canali remoti sta acquisendo un ruolo fondamentale nel rapporto banca cliente. Sicurezza, praticità, immediatezza e velocità sono le direttrici lungo le quali si sviluppano i servizi offerti da Mps”, ha commentato la banca.

“Al 30 giugno 2011 oltre l’85% di tutte le operazioni multicanale informative avveniva grazie all’utilizzo dei canali remoti, dato in aumento rispetto all’83% registrato solo un anno prima, e anche l’80% delle operazioni dispositive registrate a fine giugno è stato eseguito utilizzando PasKey”. E il tasso di crescita dei clienti possessori del servizio Multicanalità Integrata è aumentato nel primo semestre 2011del 13% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, contemporaneamente all’aumento del 40% del tasso di crescita dei clienti che hanno scelto di attivare gratuitamente il servizio documenti online, un’opzione che permette di eliminare completamente la corrispondenza della banca potendola consultare direttamente all’interno dell’internet banking, con possibilità di notifica via sms o via mail ad ogni nuova informativa messa a disposizione. Il servizio PasKey è attivabile in tutte le filiali delle banche del Gruppo Montepaschi.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Messina (Intesa Sanpaolo): npl, servono correttivi a regole Bce

Top manager di banche e digital al Summit di Saint-Vincent

Fallimenti e rivalsa sulle banche, il cliente può agire

Consob, l’Acf stoppa i ricorsi contro Bpvi e Veneto Banca

Banca Mediolanum dice la sua sull’innovazione digitale

Bankitalia: segnali di ripresa per il settore del credito

L’aumento del c/c per il fondo salva-banche è illegittimo

Cryan (Deutsche Bank) auspica tassi più alti e più fusioni e acquisizioni tra banche

Vigilanza bancaria, così cambia l’assetto dei controlli in Europa

Banche italiane, il consolidamento è partito

Dal 2007 in Europa sono scomparse 700 banche

Crediti problematici: Rev punta a collocare due portafogli di Npl tra agosto e ottobre

Hsbc, la svolta di Gulliver porta risultati

Qatar: le tensioni geopolitiche fanno defluire i capitali stranieri

Gacs, si va verso il rinnovo ma il costo potrebbe cambiare

A John Cryan serviranno anni per ristrutturare Deutsche Bank

Ubi Banca in stato di grazia a Piazza Affari: +4,34%

Reti Top, conto alla rovescia per le semestrali

Morgan Stanley: serviranno 10 anni per superare crisi Npl

Credit Suisse: i mercati già incorporano il rialzo dei tassi, ma siamo solo all’inizio

Torna l’assemblea annuale dell’Abi, banchieri a raccolta a Roma

Goldman Sachs punta sui prestiti alla clientela istituzionale Usa

Le ultime mosse sulle banche italiane convincono persino Schaeuble

Banche: oltre a Banca Carige occhio a Mps

La Brexit aumenta il fascino di Francoforte, ma Londra resta la capitale della finanza mondiale

Banca Carige opta per un aumento da 500 milioni

Banche, anche in Svizzera è l’ora delle razionalizzazioni

Banche: ora tocca al dossier Stefanel

Piazza Affari corre con le banche, brilla Unicredit

L’estate 2017 potrebbe rivelarsi propizia per le banche italiane

Dopo salvataggio banche venete si sblocca anche vicenda Mps

Banche a passo di corsa in borsa, per Credit Suisse è un “happy ending”

Bpvi – Veneto Banca, la soluzione Intesa Sanpaolo non entusiasma tutti

Ti può anche interessare

UniCredit, no-comment sulle voci di fusione con SocGen

Voci di una fusione tra i due gruppi bancari. Ma, da entrambe le parti, non arriva alcun commento ...

Anche Widiba punta sui Pir

I piani individuali di risparmio entrano a fare parte dell’offerta della banca controllata dal Mon ...

Moneyfarm lancia una app anche per Android

La società di consulenza finanziaria ha sviluppato un’applicazione per Google Play dopo quella pe ...