Fitch declassa le banche italiane

A
A
A

L’agenzia statunitense ha abbassato il rating su Unicredit, Intesa Sanpaolo, Credito Emiliano e Mediobanca.

Andrea Telara di Andrea Telara28 aprile 2017 | 09:37

Fitch ha tagliato il rating di Unicredit, Intesa Sanpaolo, Credito Emiliano, Mediobanca a BBB da BBB+ e quello di Banca Nazionale del Lavoro a BBB+ da A per allinearlo a quello sovrano dell’Italia. E’ quanto si legge in una nota dell’agenzia statunitense citata dall’agenzia Reuters. Nella stessa nota si sottolinea che l’outlook è stato rivisto a stabile da negativo, anche in questo caso in linea con l’outlook dell’Italia. Lo scorso 21 aprile Fitch ha tagliato il giudizio sul nostro Paese a BBB da BBB+.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn25Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem, se ne va un consigliere

Credem assume un esercito di giovani

Banca Generali prende due private a Carrara

Credem, campagna acquisti tra i private banker

Credem si affida a Petrisano in Calabria

Franzoni (Credem): “Il modello vincente? L’integrazione banca-rete”

Credem punta sulla Capitale

Credem punta sulla Lombardia

Credem positivo dopo la trimestrale

La rete del Credem perde altri tre pezzi in Calabria

La rete Credem perde il numero 1 della Campania

Credemtel rileva il 20% di Sata

Consulenti, Credem punta sulla Liguria con Solinas

Credem, l’addio di Duccio Marconi

Credem emette un bond da 100 milioni

Credem, terremoto nella rete

Cf Credem, gestito per vocazione

Indicazioni positive per Credem

Banca Generali e Fineco vincono la tappa

Credem, profitti in crescita nel primo trimestre

Credem si espande ad Arezzo

Successo di gruppo

Bluerating AWARDS, ecco i cf Credem

Credem, è online il nuovo sito internet

Credem distribuirà una cedola da 15 centesimi

Credem di nuovo tra i Top Employers

Il Credem pronto ad arruolare 50 consulenti finanziari

Creacasa (Credem) prepara il leasing immobiliare

Nuovo ingresso in Sicilia per Credem

Widiba strappa un consulente a Credem

Credem a caccia di 20 private banker

Credem in luce, nonostante Moody’s

Banche: Fitch conferma rating su Intesa, Credem, Mediobanca e Bnl

Ti può anche interessare

Azimut, a novembre raccolta a +197 milioni di euro

Da inizio anno il gruppo ha messo a segno una raccolta netta pari a circa 5,8 miliardi di euro. Il d ...

Tofanelli (Assoreti e Ocf): “Il 30 bis? Vigilanza più difficile ma nei tempi giusti”

Il segretario generale di Assoreti e vice presidente Ocf commenta l’introduzione dell’articolo 3 ...

Veneto Banca, Viola entra nel cda

L’ex numero uno di Mps ha anche assunto la carica di presidente del Comitato Strategico. ...