Bnl, private e wealth managment trainano l’utile

A
A
A

La banca controllata dal gruppo Bnp Paribas ha chiuso i primi tre mesi dell’anno con un profitto ante imposte di 18 milioni di euro.

Andrea Telara di Andrea Telara3 maggio 2017 | 13:21

Bnl (gruppo Bnp Paribas) ha chiuso il primo trimestre dell’anno con un utile ante imposte di 18 milioni di euro, in aumento di 26 milioni rispetto al primo trimestre 2016. E’ quanto riporta l’agenzia Radiocor citando una nota diffusa dal gruppo Bnp Paribas (controllante di Bnl). La stessa nota precisa che il risultato trimestrale è successivo all’attribuzione di un terzo dei risultati della divisione Private Banking Italia alla linea di business Wealth Management (divisione International Financial Services). Gli impieghi di Bnl-banca commerciale sono cresciuti del 2,3% nel primo trimestre dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2016, con un incremento in entrambe i segmenti di business: retail e imprese. I depositi aumentano dell’11,3%, con una considerevole crescita dei conti correnti. In aumento anche la raccolta indiretta, con una progressione rispetto primo trimestre 2016 dell’8,5% nell’assicurazione vita e del 12,4% nei fondi di investimento. Il margine di intermediazione e’ in calo dell’1,3% rispetto ai primi tre mesi dell’anno scorso e si attesta a 727 milioni mentre il margine d’interesse e’ in calo del 5,5% a causa del persistere di un contesto di tassi bassi. Il risultato lordo di gestione si attesta a 258 milioni di euro, con una flessione del 6,2% rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn124Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bnp Paribas lancia un’obbligazione in dollari

Bnl-Bnp Paribas saluta 11 nuovi Life Banker a settembre

Bnl-Bnp Paribas a caccia di consulenti

Ti può anche interessare

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con gli intermediari

La risposta esatta alla domanda pubblicata venerdì, a proposito del Testo unico della finanza, era ...

Assoreti: confermato Colafrancesco, Doris e Foti vicepresidenti

Poche novità ai vertici dell' assemblea dell'associazione. Cambio nella rappresentanza di Azimut, e ...

ConsulenTia 2017, boom di iscritti al Lingotto

C’è tempo fino al 12 settembre per partecipare alla manifestazione di Torino organizzata dall’A ...