Crisi, Vegas lancia un “allarme banche”

A
A
A

Per il numero uno della Consob, il rischio principale è che si diffonda il credit crunch, scenario rispetto al quale il fallimento di qualche banca diventa secondario

di Redazione30 novembre 2011 | 10:41

“Sugli istituti di credito italiani c’è un problema, che non può non preoccuparci tutti”. “L’allarme banche” arriva da Giuseppe Vegas, presidente della Consob, secondo cui in assenza di liquidità, il rischio principale è che si diffonda il credit crunch, scenario rispetto al quale il fallimento di qualche banca diventa addirittura un rischio secondario. “Il nostro sistema creditizio”, ha detto Vegas in un’intervista a La Repubblica, “ha tra i suoi asset titoli di Stato italiani per 160 miliardi e titoli di Stato degli altri Pigs per 3 miliardi”. A fronte di questo, continua il numero uno della Consob, “le nostre banche hanno titoli tossici per una quota pari al 6,8% del patrimonio di vigilanza, contro una media europea del 65,3%. Ora, secondo le nuove norme di valutazione degli asset dall’Eba, siamo al paradosso: i titoli di Stato in portafoglio vengono considerati tossici per le banche italiane, peggio di quanto non lo siano i subprime per le banche straniere”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Firme false e appropriazione indebita, sospesa una consulente in Toscana

Consob: anche all’estero occhio alle società non autorizzate

Scalata a Rcs, multa a Mediobanca dalla Consob

La Consob segnala: attenzione a Toroption.com

Bufi (Anasf): cara Consob, chiariamo l’ambito di attività di autonomi e scf

Nuova infornata di società segnalate dalle Consob europee

Consulenti, con Mifid 2 cambiano i requisiti di adeguatezza

Clienti vs intermediari, parola all’Arbitro della Consob

Consulenti, Mainò (Nafop): il regolamento Consob? Tutto da riscrivere

Short irregolare su Saipem, stangata per Orca Capital

Documenti falsi, sospeso un cf ex di Sanpaolo Invest

Rendiconti falsi e appropriazione indebita, radiato un cf ex Fideuram

Consulenti, la “segnalazione” della banca conta più delle competenze

Incentivi, Albo e attività dei cf: così Ascosim risponde su Mifid 2

Consob, campanello d’allarme sulle società abusive

Contributi di vigilanza, segnalazioni possibili dal 9 ottobre

Contributi Consob, sospesi i versamenti nei territori terremotati

Mifid 2, tessera di riconoscimento per i cf

Norme antiriciclaggio non rispettate, multa a una società di consulenza

Radiato dalla Consob, riabilitato dai giudici. Vittoria di un Cf in Versilia

Cf sotto processo, la Consob lo sospende per un anno

Falsi rendiconti e distrazione di somme dei clienti, sospeso ex B.Mediolanum

Consulenti, conto alla rovescia per il nuovo regolamento Consob

Informazioni non finanziarie, si chiude la consultazione Consob

Trade 12 e le altre, la Consob segnala decine di società abusive

Super comitato sull’educazione finanziaria, c’è anche Ocf

Avviso della Consob: occhio agli abusivi

Appropriazione indebita, sospeso un consulente ex di Banca Leonardo

Firme contraffatte, sospeso un consulente di Banca Mediolanum

Carichi pendenti in Tribunale, consulente finanziario sospeso per un anno

Vigilanza bancaria, così cambia l’assetto dei controlli in Europa

Market abuse, i chiarimenti dell’Esma sui doveri dei consulenti

Forex, il broker è abusivo ma continua a operare

Ti può anche interessare

Mps, arriva lo scudo di Stato

E' ormai pronto il decreto con cui il governo mette una garanzia pubblica sulla liquidità della ban ...

Appropriazione indebita, sospeso un consulente ex di Banca Leonardo

Provvedimenti ai danni di un consulente accusato di aver distratto somme degli investitori, falsific ...

Il conto corrente di base arriva sul serio. Per legge.          

Dopo oltre cinque anni di esistenza solo sulla carta, è stato l'obbligo di legge per far davvero m ...