Azimut a quota 14 in Australia

A
A
A

AZ Next Generation Advisory ha firmato un accordo per acquisire l’intero capitale di Menico Tuck Parrish Financial Services. Si tratta della quattordicesima società acquisita in Australia.

Chiara Merico di Chiara Merico10 maggio 2017 | 09:21

L’ACCORDO – AZ Next Generation Advisory Pty Ltd (AZ NGA) ha firmato oggi un accordo per acquisire l’intero capitale di Menico Tuck Parrish Financial Services Pty Ltd (“MTP”). L’accordo prevede, per il 49%, un concambio di azioni MTP con azioni AZ NGA ed un progressivo riacquisto di tali azioni nei prossimi 10 anni. Il rimanente 51% verrà corrisposto ai soci fondatori in denaro in un periodo di due anni. Quest’ultimo accordo conferma l’obiettivo di AZ NGA di consolidare realtà di consulenza finanziaria in Australia che offrono servizi di asset allocation a clienti retail, HNW e istituzionali locali. AZ NGA, che ha raggiunto 4,8 miliardi di dollari australiani (equivalento a 3,3 miliardi di euro) di masse, è stata costituita a novembre 2014 ed è controllata dal gruppo Azimut, il principale gruppo italiano indipendente nel risparmio gestito fondato nel 1989, che opera in 16 Paesi nel mondo con circa 46,7 miliardi di euro (circa 67 miliardi di dollari australiani) di masse totali in gestione a fine aprile 2017.

SOCIETA’ DI SERVIZI DI CONSULENZA – MTP nasce dalla partnership di due realtà fondate da John Menico (OAM) e Fred Parrish, e opera dal 1972 con sede a Cairns, Queensland. Oggi è guidata da Anthony Menico e Jo Tuck, e gestisce ca. 200 milioni di dollari australiani (140 milioni di euro) di masse grazie a un team di 9 persone, tra cui 3 financial planners. MTP fornisce una vasta scelta di servizi di consulenza finanziaria in Australia tra cui piani di accumulo, consulenza previdenziale, assicurazioni, pianificazione ed educazione finanziaria strategica alla propria clientela. Il controvalore dell’operazione, includendo sia la parte in denaro sia il concambio azionario, è di circa 4,8 milioni di dollari australiani, equivalenti a circa 3,3 milioni di euro. MTP opera tramite l’Australian Financial Services License del proprio licenziatario emessa da parte del regolatore locale (ASIC); l’acquisizione non è in ogni caso soggetta all’approvazione dell’autorità locale. Paul Barrett, ceo di AZ NGA, dichiara: MTP è una scelta naturale per AZ NGA in quanto il team è coordinato da financial planner di grande esperienza come Anthony Menico e Jo Tuck con un importante progetto di crescita che condividiamo e che saremo in grado di supportare”. Sergio Albarelli, ceo di Azimut Holding, commenta: “Continuiamo ad investire in Australia in linea con il nostro business plan. L’aggiunta di MTP è un ulteriore esempio della forza e qualità dei financial planners che riusciamo ad attrarre all’interno del Gruppo. Siamo fiduciosi di poter ottenere una forte crescita nel 2017 e negli anni futuri, e di poter costruire una realtà importante e profittevole in Australia insieme ai nostri partner”. Anthony Menico commenta: “Siamo molto contenti di entrare a far parte di AZ NGA e quindi di poter condividere nuove esperienze, imparare e crescere con il resto del gruppo continuando a fornire risultati eccellenti ai nostri clienti e stakeholder”. Jo Tuck aggiunge: “Siamo felici di poter mettere al sicuro il nostro futuro tramite questa partnership di lungo periodo, eliminando il rischio di successione in un mercato volatile e competitivo. Questo, in combinazione con il fatto che saremo parte di un gruppo di planners che ammiriamo e rispettiamo, ci rende entusiasti del futuro di MTP”.

UNA LUNGA LISTA DI ACQUISIZIONI – AZ NGA ha comunicato la sua prima acquisizione l’8 maggio 2015, annunciando l’operazione con Eureka Whittaker Macnaught. Successivamente ha acquisito il 27 maggio 2015 Pride Group, il 15 luglio 2015 Lifestyle Financial Planning Services , il 24 settembre 2015 Financial Lifestyle Partners , il 19 ottobre 2015 Wise Planners, il 25 novembre 2015 Harvest Wealth, il 14 dicembre 2015 RI Toowoomba, il 29 gennaio 2016 Empowered Financial Partners il 2 marzo 2016 Wealthwise, il 12 aprile 2016 Priority Advisory Group, il 29 aprile 2016 Sterling Planners, il 29 luglio Logiro, il 3 novembre 2016 On-Track e ora MTP. AZ NGA ha già selezionato una serie di altre società per proseguire il processo di consolidamento e partnership .

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn29Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, nuovo colpo australiano

Azimut, nono colpo in Australia

Ti può anche interessare

Tutela del risparmio, audizione di Visco (Bankitalia) al Senato

Tutela del risparmio e attività di Bankitalia: il governatore Ignazio Visco ascoltato dalle commiss ...

Azimut, iniezione da 350 milioni

Via al prestito obbligazionario non convertibile della durata di 5 anni. Potrà servire per operazio ...

Jaquotot (IntesaSanPaolo): “Puntiamo sulla Cina”

Il responsabile banche estere del gruppo guidato da Carlo Messina ha illustrato al Corriere Economia ...