Credem, profitti in crescita nel primo trimestre

A
A
A

Nel periodo gennaio-marzo 2017, il Credito Emiliano ha realizzato un utile netto di 49 milioni di euro (+5,2%).

Andrea Telara di Andrea Telara12 maggio 2017 | 09:28

Nel primo trimestre del 2017 il Credit Emiliano (Credem) ha registrato un utile netto di 49 milioni di euro, in aumento del 5,2% dell’utile netto, accompagnato da un incremento del 3,6% dei costi operativi a 185,8 milioni in conseguenza dell’espansione commerciale, dell’aumento dell’organico e dei cambiamenti normativi. Il rapporto cost/income e’ pari al 64,4%, dal 63%, mentre l’indice di solidità patrimoniale Cet1 si è attestato al 12,86%, oltre sei punti in piu’ rispetto al livello minimo assegnato dalla Banca centrale europea. . Nel primo trimestre dell’anno sono stati acquisiti 26.316 nuovi clienti mentre la raccolta complessiva è cresciuta dell’8,9% a 63,8 miliardi. “Abbiamo iniziato il 2017 con il passo giusto”, ha dichiarato Nazzareno Gregori, direttore generale del Credem, “proseguendo con decisione e coerenza nella nostra strategia di sviluppo. Il contesto economico è ancora molto difficile ma, nonostante tutto, stiamo continuando a sostenere le imprese che vogliono crescere ed a tutelare il patrimonio delle famiglie con servizi di investimento trasparenti e sicuri anche con soluzioni di protezione dei beni piu’ importanti come la casa e la salute. In questo contesto stiamo giocando con convinzione la nostra partita, forti della nostra solidità e della nostra reputazione”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Pallavolo, schiacciata vincente di Credem

Credem finanzia lo Stato di ebbrezza (al cinema)

Franzoni (Credem): “Così crescerà la nostra rete”

Credem, fondi e polizze trainano la raccolta

Credemholding, vola l’utile nel 2017

BLUERATING in edicola: “Spirito di squadra”

Reti Credem, Benetti in cabina di regia

Da Credem mezzo miliardo alle imprese italiane

Consulenti: Credem vince su CheBanca!

Multiproprietà non autorizzate e altre violazioni, radiato ex Fideuram ISPB e Credem

Credem, volano utili e dividendo

Nozze col Credem? Banco Desio risponde picche

Credem, largo ai giovani e 250 nuove assunzioni

Credem, patrimonio ancora più solido

Credem, Rondini a capo del private banking

Credem, ecco la superdivisione dedicata ai privati

Credem, utile in crescita per la holding

I fondi di Capital Group nella rete del Credem

Credem, Euromobiliare Am Sgr diventa management company per la Sicav lussemburghese

Credem chiude il 2017 con 21 nuovi ingressi

Janus Henderson, coppia di sicav nella rete del Credem

Credem ingaggia Tinti e va a caccia di 130 consulenti finanziari

Credem, corre l’utile del leasing

Credem, Moody’s conferma il rating

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

Consulenza, Credem mette il turbo

Consulenti, è guerra tra Credem e CheBanca!

Credem, Alfieri nominata amministratore

Credem, S&P conferma il rating

Recruiting cf: B. Generali ride, Credem no

Euromobiliare strappa un manager a Symphonia Sgr

Franzoni (Credem): “Nuove regole? La nostra rete è pronta”

Credem, se ne va un consigliere

Ti può anche interessare

Poste Italiane rinnova l’offerta di Libretti e Buoni Fruttiferi

Firmato l’accordo con la Cassa Depositi e Prestiti per distribuire ancora i prodotti di risparmio ...

CheBanca!, l’indagine rivela: filiale punto di riferimento per chi investe

È quanto emerge dall’ultima edizione del CheBanca! Digital Banking Index, l’osservatorio che mi ...

A Messina un seminario sulla previdenza complementare

In qualità di relatori hanno partecipato il dottor Nicola Candido, consulente finanziario, formato ...