Promotori finanziari, per Mps è caccia grossa al nord

A
A
A

Il responsabile dell’area Luca Zaccagnini fa il punto sui piani e gli obiettivi di reclutamento

Maria Paulucci di Maria Paulucci29 marzo 2012 | 13:59

Uno degli ultimi ingressi nell’area nord di Mps si chiama Roberto Fontanini. Tra due mesi esatti compirà 50 anni. Prima di scegliere la promozione finanziaria, è stato calciatore. Ci parla anche di lui il responsabile dell’area, Luca Zaccagnini. “Fontanini gestisce un portafoglio da 25 milioni di euro. Adesso stiamo lavorando ad altri ingressi, ma siccome la partita è ancora aperta al momento non posso fare nomi”. BLUERATING Zaccagnini lo raggiunge al telefono dopo i tre giorni della residenziale manager dell’area nord, che si è svolta in Val Pusteria dal 25 al 27 marzo. Un incontro sponsorizzato da Ubs.

Zaccagnini, chi ha partecipato?
C’erano executive e city manager dell’area 1, che comprende Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Presenti una ventina di colleghi (tra questi, stando al programma, c’erano Giuliano Bazzerla, Stefano Da Rin, Pietro Badiello, Eligio Ruffato, Pierre Turcotte, Antonio Beretta, Alex Cisana, Rocco Casareto, Marco Pittui, Stefano Rossi e Roberto Costa, n.d.r.).

E di cosa si è parlato?
Ci siamo confrontati sulle opportunità commerciali del momento: conto deposito, assicurazioni, ma anche risparmio gestito. Dieci interventi, focalizzati anche sulle iniziative in corso. Una di queste è la selezione dei nuovi promotori. A Milano abbiamo attivato un centro di telemarketing specializzato nella ricerca. Noi puntiamo a una forte espansione, specialmente in Piemonte, Lombardia e nella nostra regione “emergente”, il Friuli Venezia Giulia.

Con quali obiettivi, in termini di numeri?

Posso dire che, per esempio, in Lombardia intendiamo acquisire una decina di professionisti da altre reti. Ma è un’indicazione di massima, non rigida: potrebbero essere 10 come 12.

Com’è andato, nella sua area, il primo trimestre dell’anno?
In termini di raccolta netta, nell’area nord abbiamo acquisito più di 100 milioni di euro tra gennaio e marzo. Abbiamo aumentato la clientela grazie al conto deposito. Abbiamo registrato, in particolare, 500 nuovi clienti al netto del reclutamento, ossia senza contare il trasferimento dei portafogli dei nuovi pf. Solo il conto deposito ha fatto registrare nel primo trimestre una raccolta di 30 milioni di euro, sempre al nord.

Obiettivi per il 2012?
Ora miriamo a ottenere una raccolta di 350 milioni di euro nella nostra area. In questi tre giorni abbiamo parlato anche del nuovo servizio di gestione patrimoniale, per i clienti sopra i 250mila euro. È un servizio che permette di mixare strumenti finanziari e attività di consulenza fiscale. Aggiungo anche che il 15 marzo è partita la piattaforma operativa, che funzionerà al 100% entro la fine dell’anno.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mps,Credito Fondiario entra nella cartolarizzazione degli Npl

Banca Mps e Compass, nuovo accordo per distribuire finanziamenti

Risarcimento subordinati Mps: un’offerta da accettare al volo

Una donna a capo della direzione retail di Mps

Mps punta a tornare sul listino a inizio ottobre

Mps: bond subordinati convertiti in azioni, ristoro solo per il bond ‘Antonveneta’

Mps promossa da Dbrs e bocciata da Equita

Montepaschi, cercasi compratore in Belgio

Banche in spolvero a Piazza Affari

Mps: Cerved si allea con Quaestio per offerta per Juliet

Mps: 5.500 esuberi e 600 filiali da chiudere

Mps, il via libera Ue alla ricapitalizzazione è arrivato

Banche: oltre a Banca Carige occhio a Mps

Piazza Affari chiude in calo, tra petrolio in rialzo e banche sotto esame

Piazza Affari corre con le banche, brilla Unicredit

Mps, pronto l’accordo con Atlante 2 per la cessione di Npl

Dopo salvataggio banche venete si sblocca anche vicenda Mps

Atlante 2 rileva Npl di CariFe, resta in piedi operazione con Mps

Mps, cartolarizzazione Npl pare in stallo

Npl Montepaschi, voci di offerta dai fondi hedge

Mps tira un sospiro di sollievo, Bpvi e Veneto Banca non ancora

Axa resta in Mps

Banche: per Mps la soluzione si avvicina, per ex popolari venete ancora no

Finanziamenti alle startup: Mps partner ufficiale di Confimprese

Mps, al via il salvataggio

Mps, terminata l’ispezione della Bce

Mps, più vicina la cessione degli npl

Mps, la Bce ha girato alla Commissione Ue le informazioni necessarie per valutare piano

Mps, niente “scudo statale” per le perdite sugli Npl

Mps, trattative Roma-Bruxelles in dirittura d’arrivo

Salva Risparmio, le regole per i rimborsi agli obbligazionisti

Mps, via libera al salva-banche

Mps e banche venete, i tempi si allungano per il salvataggio

Ti può anche interessare

Osservatorio partite Iva, cala il numero delle nuove posizioni

Nel mese sono state aperte 37.706 nuove partite Iva, con un calo dell'1,1% in confronto allo stesso ...

Creval bocciato da Moody’s

L’agenzia statunitense ha abbassato da Ba1 a Ba2 il rating della banca. ...

Risarcimento subordinati Mps: un’offerta da accettare al volo

I detentori del famoso bond "Antonveneta" non hanno bisogno di porsi la domanda: devono accettare il ...