Erv Italia: arriva la piattaforma web di intermediazione assicurativa

A
A
A

La piattaforma è a disposizione di tutti gli intermediari assicurativi e delle compagnie che vogliano offrire alle proprie reti…

di Redazione29 marzo 2012 | 15:17

Arriva la piattaforma web dedicata agli intermediari e alle compagnie assicurative. A lanciarla Erv Italia, specializzato nella costruzione e distribuzione di prodotti assicurativi tailormade, con particolare riferimento al canale e-commerce. La piattaforma è a disposizione di tutti gli intermediari assicurativi e delle compagnie che vogliano offrire alle proprie reti prodotti a corollario della loro offerta mediante appositi accordi commerciali, senza quindi farsi carico di costi di sviluppo o gestione nuovi prodotti.

“La piattaforma”, spiega Christian Perego, responsabile Marketing e Comunicazione che ha curato il progetto, “permette di gestire ogni singolo aspetto legato all’intermediazione di prodotti assicurativi, nell’ottica di offrire un servizio semplice e veloce agli addetti alle vendite: dall’elaborazione dei preventivi (in forma anonima come promemoria, o nominativa e quindi vincolante per Erv), alle schede prodotto sulle polizze, fino alla reportistica sulle emissioni per singolo addetto e alla gestione amministrativa, inclusa la possibilità di gestire i sinistri online”.Tante anche le funzionalità commerciali a disposizione dei partner, come ad esempio l’inserimento del proprio logo nel certificato o la possibilità di effettuare sconti alla clientela sfruttando le commissioni.

Disponibili da subito quattro prodotti principali rivolti ai clienti individuali: Assistenza e Spese Mediche, TuttoCompreso, Annullamento, Giovani&Studenti. Verso il 20 aprile entreranno nel portafoglio prodotti anche le polizze Business, Gruppi e le annuali Multiviaggio365 e Annullamento365. Per consentire di identificare velocemente la soluzione più adatta alle esigenze del cliente, una volta selezionata la polizza è possibile scegliere tra tre classi in base alla copertura.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

McKinsey: “Cosa serve ancora alle banche”

Messina (Intesa Sanpaolo): npl, servono correttivi a regole Bce

Top manager di banche e digital al Summit di Saint-Vincent

Fallimenti e rivalsa sulle banche, il cliente può agire

Consob, l’Acf stoppa i ricorsi contro Bpvi e Veneto Banca

Banca Mediolanum dice la sua sull’innovazione digitale

Bankitalia: segnali di ripresa per il settore del credito

L’aumento del c/c per il fondo salva-banche è illegittimo

Cryan (Deutsche Bank) auspica tassi più alti e più fusioni e acquisizioni tra banche

Vigilanza bancaria, così cambia l’assetto dei controlli in Europa

Banche italiane, il consolidamento è partito

Dal 2007 in Europa sono scomparse 700 banche

Crediti problematici: Rev punta a collocare due portafogli di Npl tra agosto e ottobre

Hsbc, la svolta di Gulliver porta risultati

Qatar: le tensioni geopolitiche fanno defluire i capitali stranieri

Gacs, si va verso il rinnovo ma il costo potrebbe cambiare

A John Cryan serviranno anni per ristrutturare Deutsche Bank

Ubi Banca in stato di grazia a Piazza Affari: +4,34%

Reti Top, conto alla rovescia per le semestrali

Morgan Stanley: serviranno 10 anni per superare crisi Npl

Credit Suisse: i mercati già incorporano il rialzo dei tassi, ma siamo solo all’inizio

Torna l’assemblea annuale dell’Abi, banchieri a raccolta a Roma

Goldman Sachs punta sui prestiti alla clientela istituzionale Usa

Le ultime mosse sulle banche italiane convincono persino Schaeuble

Banche: oltre a Banca Carige occhio a Mps

La Brexit aumenta il fascino di Francoforte, ma Londra resta la capitale della finanza mondiale

Banca Carige opta per un aumento da 500 milioni

Banche, anche in Svizzera è l’ora delle razionalizzazioni

Banche: ora tocca al dossier Stefanel

Piazza Affari corre con le banche, brilla Unicredit

L’estate 2017 potrebbe rivelarsi propizia per le banche italiane

Dopo salvataggio banche venete si sblocca anche vicenda Mps

Banche a passo di corsa in borsa, per Credit Suisse è un “happy ending”

Ti può anche interessare

Banca Generali e Fideuram ISPB, avanti tutta nel reclutamento

In base ai dati Assoreti di aprile le due big guidano il ranking nel recruiting. Bene Bnl Bnp Pariba ...

Goldman Sachs cerca qualcuno che sappia sviluppare un robo-advisor

Goldman Sachs starebbe pensando allo sviluppo di un robo-advisor orientato alla clientela mass-afflu ...

Intesa Sanpaolo lancia una piattaforma di crowdfunding

Al via un progetto dedicato ai finanziamenti al no profit ...