Saviotti, Banco Popolare tornerà presto al dividendo

A
A
A

Lo ha assicurato l’a.d. dell’istituto di credito nella lettera inviata ai soci, in cui si spiega che…

di Redazione30 marzo 2012 | 07:59

Banco Popolare tornerà “presto” a pagare un dividendo. Lo ha assicurato l’a.d. dell’istituto di credito, Pier Francesco Saviotti, nella lettera inviata ai soci in vista dell’assemblea in agenda per il prossimo 21 aprile.

I risultati raggiunti e “l’andamento dei primi mesi del nuovo esercizio, pur in un contesto che permane problematico e difficile”, ha scritto il banchiere, “mi fanno esprimere ragionevole fiducia che il Banco Popolare, anche grazie al progetto di semplificazione dell’assetto societario e di governo del gruppo già in fase di progressiva attuazione, saprà svolgere al meglio il ruolo di banca cooperativa fortemente radicata sul territorio, al servizio dell’economia e delle famiglie, tornando a riconoscere al più presto un equo compenso anche ai propri soci e azionisti”.

Quest’anno, ha poi ricordato Saviotti, l’incidenza della svalutazione e “lo sforzo teso a raggiungere gli elevati obiettivi di patrimonializzazione richiesti dall’Eba già a partire dal 30 giugno 2012 non consentono l’erogazione di dividendi, anche nella forma di riparto di riserve”. Le dichiarazioni dell’a.d. del Banco Popolare sono in linea con le attese degli analisti di Intermonte, che prevedono il pagamento di un dividendo nel 2013 pari a 0,05 euro per azione.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

5 buoni motivi per iscriversi a Investments on the road

Cassa di Risparmio di Asti, porte aperte ai giovani

Banche, la rivoluzione della tecnologia Blockchain

SGSS si conferma banca depositaria per Inarcassa

Consulente formato, mezzo salvato…parola di Mifid 2

Santander, eccellenza nella gestione delle risorse umane

Banca del Piemonte dirige la sua nuova Orchestra

Intesa e Altis a braccetto con gli imprenditori del futuro

Consulente, sei incompetente per Mifid2?

Bce, il QE ci lascia in autunno. Forse

Private, Credit Suisse perde Riccucci

Banche, chiusure a raffica per le filiali

Anasf, Alessandrini alla guida dei Probiviri

Bnl-Bnp Paribas LB: superata quota 100 ingressi nel 2017

Arbitro per le controversie finanziarie, un primo bilancio di Consob

Banche, calano le sofferenze. Ma attenzione ai titoli tossici

Banche, Gentiloni punzecchia la Bce

Banche, così saranno quelle del futuro

Banche del territorio, un trio per tutelare i valori e gli interessi

McKinsey: “Cosa serve ancora alle banche”

Messina (Intesa Sanpaolo): npl, servono correttivi a regole Bce

Top manager di banche e digital al Summit di Saint-Vincent

Fallimenti e rivalsa sulle banche, il cliente può agire

Consob, l’Acf stoppa i ricorsi contro Bpvi e Veneto Banca

Banca Mediolanum dice la sua sull’innovazione digitale

Bankitalia: segnali di ripresa per il settore del credito

L’aumento del c/c per il fondo salva-banche è illegittimo

Cryan (Deutsche Bank) auspica tassi più alti e più fusioni e acquisizioni tra banche

Vigilanza bancaria, così cambia l’assetto dei controlli in Europa

Banche italiane, il consolidamento è partito

Dal 2007 in Europa sono scomparse 700 banche

Crediti problematici: Rev punta a collocare due portafogli di Npl tra agosto e ottobre

Hsbc, la svolta di Gulliver porta risultati

Ti può anche interessare

Trump manda in rosso i bilanci di Deutsche Bank

L’istituto tedesco ha chiuso il 2017 con una perdita di quasi mezzo miliardo. Colpa degli effetti ...

Consulenti, perché è necessario fare corsi e autoaggiornarsi

di Maria Graza Rinaldi “Ogni volta che impariamo qualcosa di nuovo, noi stessi diventiamo qualcosa ...

Vendita di diamanti, le banche nel mirino della Guardia di Finanza

Secondo l’agenzia Reuters che cita fonti investigative, le Fiamme Gialle avrebbero eseguito ispezi ...