Credem nomina il nuovo board e approva il bilancio

A
A
A

Ignazio Maramotti e Lucio Zanon di Valgiurata sono stati eletti vicepresidenti della banca, che…

di Redazione30 aprile 2012 | 08:33

Via libera al bilancio 2011 di Credem, chiuso con un utile a 96,6 milioni di euro (+23,8%). Lo ha annunciato l’assemblea della banca emiliana, che ha anche approvato il dividendo di 0,10 euro per azione. Durante l’ assemblea è stato anche nominato il nuovo consiglio di amministrazione, che rimarrà in carica nel triennio 2012-2014, riconfermando presidente del cda Giorgio Ferrari, mentre Ignazio Maramotti e Lucio Zanon di Valgiurata sono stati nominati vicepresidenti. Sono stati inoltre nominati vicedirettori generali Angelo Campani e Nazzareno Gregori. Intanto Luigi Maramotti ha annunciato le proprie dimissioni dal cda di Credem Holding, la controllante del Credem, in ottemperanza alla norma che vieta ai titolari di cariche negli organi gestionali di imprese o gruppi di imprese operanti nei mercati del credito, assicurativi e finanziari di assumere o detenere analoghe cariche in imprese o gruppi di imprese concorrenti.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credem, corre l’utile del leasing

Credem, Moody’s conferma il rating

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

Consulenza, Credem mette il turbo

Consulenti, è guerra tra Credem e CheBanca!

Credem, Alfieri nominata amministratore

Credem, S&P conferma il rating

Recruiting cf: B. Generali ride, Credem no

Euromobiliare strappa un manager a Symphonia Sgr

Franzoni (Credem): “Nuove regole? La nostra rete è pronta”

Credem, se ne va un consigliere

Credem assume un esercito di giovani

Banca Generali prende due private a Carrara

Credem, campagna acquisti tra i private banker

Credem si affida a Petrisano in Calabria

Franzoni (Credem): “Il modello vincente? L’integrazione banca-rete”

Credem punta sulla Capitale

Credem punta sulla Lombardia

Credem positivo dopo la trimestrale

La rete del Credem perde altri tre pezzi in Calabria

La rete Credem perde il numero 1 della Campania

Credemtel rileva il 20% di Sata

Consulenti, Credem punta sulla Liguria con Solinas

Credem, l’addio di Duccio Marconi

Credem emette un bond da 100 milioni

Credem, terremoto nella rete

Cf Credem, gestito per vocazione

Indicazioni positive per Credem

Banca Generali e Fineco vincono la tappa

Credem, profitti in crescita nel primo trimestre

Fitch declassa le banche italiane

Credem si espande ad Arezzo

Successo di gruppo

Ti può anche interessare

Marzotto Sim raddoppia l’utile

L'ultimo esercizio della società di consulenza si è chiusa con profitti netti per oltre 1 milione ...

Carife, raggiunto l’accordo sugli esuberi

L'intesa prevede 350 uscite volontarie entro il 2017, di cui 94 saranno prepensionamenti coperti dal ...

UniCredit, taglio del rating in Germania

Moody's ha peggiorato il suo giudizio su Unicredit Bank Ag, la controllata tedesca del gruppo banca ...