Assicurazioni, Zurich pensa alle Pmi con la polizza Tutti Protetti

A
A
A

Il nuovo prodotto danni, che sarà sul mercato italiano a partire dal mese di giugno, mette a disposizione dei sottoscrittori…

di Redazione24 maggio 2012 | 09:24

Arriva in Italia una nuova polizza targata Zurich dedicata alle piccole e medie imprese e ai loro dipendenti. “Zurich Tutti protetti”, che sarà sul mercato a partire dal mese di giugno, è un prodotto infortuni pensato per “soddisfare le esigenze assicurative nel segmento infortuni dei dipendenti di aziende, qualunque sia il settore merceologico di riferimento”, ha spiegato la compagnia del gruppo assicurativo svizzero, presente in Italia con il marchio Zurich attraverso una rete di circa 600 agenzie, accordi di distribuzione con banche e reti di promotori finanziari e con il marchio Zurich Connect mediante la vendita diretta on-line e telefonica.

La nuova polizza mette a disposizione una gamma di garanzie (morte, invalidità permanente, spese di cura, inabilità temporanea, diaria da ricovero, indennità permanente da malattia) e permette alle aziende che la sottoscrivono di scegliere i moduli che meglio rispondono alle loro esigenze. Al fianco delle garanzie infortuni più generali, il prodotto offre inoltre soluzioni speciali, che vogliono rispondere alle  esigenze specifiche di alcune aziende. Per esempio, spiega la compagnia, “è possibile sottoscrivere la copertura di rischio volo per quei dipendenti che spesso viaggiano all’estero, oppure scegliere di assicurare solo alcune persone chiave dell’azienda (Key man)”. Il prodotto è destinato tipicamente al segmento pmi (piccole medie imprese), che caratterizzano il mercato italiano, ma prevede anche garanzie specifiche per le esigenze di associazioni di volontariato, sportive e per le scuole

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Generali rimbalza in scia ai report positivi dei broker

Assicurazioni vita e risparmio gestito: il risiko europeo è in pieno svolgimento

I numeri di Allianz deludono le attese

Axa punta su un mix di tagli e investimenti per crescere

Parigi fa la conta dei danni delle inondazioni

Allianz in difficoltà a Francoforte, cerca nuovi affari a New York

Allianz cede due controllate in Corea del Sud ad Anbag

Generali soffre dopo i dati 2015

Swiss Re, buoni numeri ma il titolo perde quota

Anche Zurich sottotono dopo i dati 2015

Generali: risultati 2015 buoni e in linea coi target 2018

Rc Auto più cara per oltre 1,5 milioni di automobilisti italiani

Wells Fargo cede Rcis a Zurich Insurance

Zurich: Senn lascia, de Swaan Ceo ad interim

Vittoria Assicurazioni piace a Cinven ma gli Acutis non vogliono vendere

Generali più forte degli indici (e dei broker)

I conti di Allianz non convincono il mercato

Generali ferma la sua corsa a Piazza Affari

Barclays conferma giudizio su Generali, lima il target

Rc Auto: dal 18 ottobre lo scontrino diventa elettronico

Le novità in arivo da Bruxelles piacciono a Generali

Buffett cala di peso in Munich Re

Admin Re cresce in Gran Bretagna

Swiss Re: presente complesso, futuro ancora più sfidante

Boroli e Drago sotto il 2% in Generali

Rsa Insurance sui massimi dal 2013 a Londra

Numeri in crescita per Swiss Re nel primo semestre dell’anno

Allianz potrebbe rimbalzare con decisione

Cattolica Aassicurazioni piace a Palladio Finanziaria

Banca d’Italia: completata cessione ex partecipazione in Generali

Unipol sottotono, nonostante le novità in arrivo

La strategia di Generali piace, ma Credit Suisse non cambia idea

Generali si riposiziona in Germania

Ti può anche interessare

Consulenza, parte la piattaforma di Poste

A ottobre la società guidata da Francesco Caio dà il via ai piani di potenziamento dei servizi fin ...

Amadori (Assonova): “Serve un codice etico uniforme della finanza”

Il presidente di Assonova, l'associazione dei promotori finanziari collegata alla Fabi, lancia una p ...

Rabobank, in arrivo una piattaforma di prestiti P2P

La banca olandese vuole lanciarsi nei prestiti peer-to-peer con l’obiettivo di collegare i clienti ...