Banche, comitato presidenza Abi ritira le dimissioni dopo ripristino commissioni

A
A
A

Lo ha fatto sapere la stessa associazione bancaria italiana, spiegando che la decisione è stata ufficializzata su richiesta di…

di Redazione31 maggio 2012 | 07:57

Il comitato di presidenza dell’Abi ha ritirato le proprie dimissioni, dopo che governo e Parlamento hanno ripristinato le commissioni bancarie su crediti e affidamenti, seppur con alcune limitazioni. Lo ha fatto sapere la stessa associazione bancaria italiana, spiegando che la decisione è stata ufficializzata dopo che Consiglio dell’Abi, ha chiesto oggi al Comitato di presidenza di riconsiderare la remissione del mandato, annunciata il primo marzo.

“Il Comitato di presidenza ha ringraziato per la confermata fiducia ed ha ritirato la decisione a suo tempo adottata”, spiega l’associazione. Un emendamento alla legge sulle liberalizzazioni aveva azzerato di fatto le commissioni bancarie, una mossa contestata aspramente dalle banche e dalla stessa Abi. Il governo ha successivamente varato un decreto per fare marcia indietro, decreto convertito in legge lo scorso 17 maggio.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Personal branding: Widiba, un mix di eventi e web

Il sito personale non è solo un biglietto da visita, ma viene concepito come un vero e proprio cana ...

Giri di poltrone dentro Poste Italiane

Con la nomina di Del Fante e Farina alla guida del gruppo, resta scoperta la poltrona di numero 1 di ...

Azimut punta forte sul private equity

Il gruppo sale al 100% di Futurimpresa sgr. Albarelli: “sarà la piattaforma per investire nel non ...