Online il nuovo sito di Creacasa

A
A
A

La società è controllata al 100% da Credem e specializzata nell’erogazione di mutui, finanziamenti e prodotti assicurativi.

Chiara Merico di Chiara Merico1 giugno 2017 | 14:20

NUOVO SITO – E’ online il nuovo sito internet di Creacasa, società controllata al 100% da Credem e specializzata nell’erogazione di mutui, finanziamenti e prodotti assicurativi, guidata dal direttore generale Lorenzo Montanari e attiva in tutta Italia con una rete di 227 subagenti finanziari. Il lancio del nuovo sito di Creacasa, completamente rinnovato nella grafica e nelle  funzionalità, è in linea con la strategia del gruppo Credem di investimenti in tecnologia e innovazione per offrire a tutti i clienti e ai non clienti strumenti e servizi sempre aggiornati, accanto a prodotti trasparenti e competitivi. In ambito tecnologico infatti sono stati numerosi i progetti sviluppati da Creacasa negli ultimi anni. In particolare, nel 2016 l’adozione della firma digitale per tutti gli agenti ed una nuova app hanno reso possibile la dematerializzazione del 94% dei documenti amministrativi e una più semplice e immediata localizzazione dei subagenti finanziari. Il sito www.creacasa.it è stato realizzato grazie alla stretta collaborazione con le società Credemtel e Lovemark con l’obiettivo di rendere la navigazione sulla piattaforma più semplice ed esaustiva. Ogni singolo prodotto è descritto all’interno di ogni specifica sezione, dando all’utente consumatore la possibilità di avere una conoscenza base del prodotto ancor prima di ricevere una consulenza del subagente Creacasa, anche per avere una maggiore consapevolezza nella scelta del prodotto. Il sito permette, inoltre, la geolocalizzazione per richiedere la consulenza del consulente più vicino alla propria posizione attraverso un semplice clic, contattandolo direttamente attraverso i comuni canali di Skype, Whatsapp o Facetime. E’ stata inoltre potenziata l’area riservata al recruiting in sinergia con il profilo societario attivo su LinkedIn con la possibilità di inviare candidature per diventare subagente finanziario.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Bank of America, Buffett è ora il primo azionista

Il finanziere americano ha convertito in azioni un warrant da 700 milioni ...

Ubi a un passo dalle good bank

Secondo MF oggi si riuniscono i consigli di sorveglianza e di gestione dell’istituto guidato da Vi ...

Bufi (Anasf) alla Camera: “I robo-advisor? Dovranno interagire con i consulenti finanziari”

Audizione a Montecitorio del presidente delll’Anasf che ha parlato di Fintech e tutela dei risparm ...