Banco Desio, archiviata l’inchiesta della Procura di Monza

A
A
A

Intanto l’istituto di credito ha deciso di ridimensionare la propria presenza in Lussemburgo e ha avviato…

di Redazione28 settembre 2012 | 07:56

INCHIESTA IN ARCHIVIO – Sospiro di sollievo per i vertici del Banco di Desio. Il gip di Monza ha archiviato l’inchiesta nei confronti del presidente Agostino Gavazzi, dell’ex a.d. Nereo Dacci e dell’ex direttore generale Alberto Mocchi per associazione a delinquere e ricilaggio. E’ quanto ha annunciato lo stesso istituto di credito.

VIA ALLE TRATTATIVE PER CESSIONE BRIANFID-LUX – Inoltre, nell’ambito della strategia di focalizzazione della propria attività nel core business domestico, il cda del del Banco di Desio e della Brianza ha deciso di ridimensionare la propria presenza in Lussemburgo, avviando le trattative con potenziali acquirenti per la cessione del 100% della società finanziaria Brianfid-Lux.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banco Desio, consulenti al via

Banco Desio, profitti in calo ma commissioni in crescita

Popolare di Spoleto, addio alla borsa

Ti può anche interessare

Azimut, utile quasi raddoppiato

La società guidata da Sergio Albarelli ha chiuso il primo semestre con profitti netti di oltre 120 ...

4Timing Sim attrae talenti, arriva Sartore da Sofia Sgr

L’a.d. de Vito: “Lavoriamo in maniera etica e trasparente per il bene della clientela”. ...

Banca Generali stacca tutti Fideuram ISPB prima in gestito

Il 2016 è partito bene per le reti di consulenti finanziari, tutte in raccolta netta positiva. ...