Bazoli: Intesa Sanpaolo potrebbe anticipare il rinnovo degli organi

A
A
A

L’istituto sta valutando di procedere alla nomina dei nuovi consigli qualche mese prima rispetto all’assemblea di aprile

di Redazione25 ottobre 2012 | 12:49

QUALCHE MESE DI ANTICIPOIntesa Sanpaolo potrebbe anticipare di qualche mese il rinnovo dei consigli di gestione e di sorveglianza rispetto all’assemblea di bilancio di fine aprile, per evitare la sovrapposizione con altri appuntamenti, tra cui le elezioni politiche in Italia. Parola di Giovanni Bazoli, presidente del cds dell’istituto di credito, che a margine della presentazione del Cantiere del ‘900 ha spiegato: “Si sta considerando questa ipotesi. Se ci fosse un anticipo di un mese, non avrebbe senso, dovrebbe essere un anticipo di qualche mese”. Tuttavia, ha aggiunto il manager, è difficile che si riesca a procedere al rinnovo degli organi già entro fine anno.

NO COMMENT SU UN NUOVO MANDATO – L’obiettivo dunque, ha spiegato Bazoli, è quello di fare le due assemblee – quella per la nomina dei nuovi organi e quella di bilancio – “non in tempi ravvicinati” tra di loro. Bocca cucita invece sulla sua disponibilità per un eventuale nuovo mandato. “Si deciderà quando me lo chiederanno”, ha detto a questo proposito. Mentre, sulla possibilità di aumentare per quest’anno il dividendo, ha rimandato al ceo Enrico Cucchiani: “Questo è suo compito”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Le popolari venete passano a Intesa Sanpaolo

Sullo sfondo resta la questione delle quote di Arca Sgr in mano a Popolare di Vicenza e Veneto Banca ...

Assopopolari, il 30 novembre appuntamento a Roma

Nel corso del convegno verrà presentato "La passione giuridica per la libertà”, collana storico- ...

Pir e Apple Pay spingono Ennio Doris

Il patron di Banca Mediolanum, Ennio Doris, scala sette posizioni in sei mesi nella classifica "Mana ...