I Pir spingono la raccolta di Anima

A
A
A

I Piani individuali di risparmio incidono per 200 milioni di euro sui 680 milioni di produzione complessiva del gruppo guidato dall’a.d. Marco Carreri.

Marco Muffato di Marco Muffato5 giugno 2017 | 15:19

La raccolta netta del gruppo Anima nel mese di maggio 2017 è stata positiva per circa 680 milioni di euro, per un totale da inizio anno positivo per circa 1,4 miliardi di euro. Il totale delle masse gestite a fine maggio 2017 è di oltre 75,1 miliardi di euro, con un aumento di circa il 5% sul dato di fine maggio 2016.

 CHE IMPATTO SUL RETAIL  – “La raccolta di maggio segna un dato importante grazie al positivo contributo dei segmenti sia retail che istituzionale; il collocamento dei due fondi “Pir” Anima Crescita Italia e Anima Iniziativa Italia, che nel mese appena trascorso hanno raccolto circa 200 milioni di euro, ha inciso significativamente sul risultato retail evidenziando ancora una volta la capacità di Anima di mettere a disposizione dei propri partner commerciali, con tempestività ed efficacia, soluzioni di investimento atte ad interpretare al meglio le esigenze della clientela” ha commentato Marco Carreri, amministratore delegato di Anima Holding e Anima Sgr (nella foto).

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, arrivano il nuovo amministratore e la delega per l’aumento di capitale

Anima, i Pir trainano la raccolta a novembre

Anima-GfK: italiani sempre più ottimisti e disposti a investire

Anima, raccolta e utile positivi nei primi tre trimestri

Anima, a ottobre raccolta col segno meno

Anima, bene trend di raccolta malgrado riassetto distributivo

Anima, i Pir trainano la raccolta ad agosto

Anima conquista Aletti Gestielle

Anima, offerta in vista per Aletti Gestielle

Anima, nel primo semestre corre la raccolta

Anima-Aletti Gestielle, prove tecniche di terzo polo

Anima, Colombi entra nel board

Anima, più raccolta con il retail

Fondi, nasce un gigante italiano

Pir a tutto tondo, Widiba e Anima ne parlano a Milano

Poste Italiane stacca il dividendo, resta sotto i riflettori

Anima, raccolta in ripresa anche ad aprile

Anima, Melzi d’Eril nominato direttore generale

Anche Mps punta sui Pir, con un fondo di Anima

Anima in testa nella Pir selection di Banca Imi

SdR 17, Gatti (Anima): “Il valore del brand nel risparmio gestito”

Anima, raccolta di marzo a 267 milioni

Anima, analisti positivi dopo il riassetto

Anima ridisegna l’assetto organizzativo

Anima, la raccolta cresce ancora nel 2016

Anima prende Di Naro da Esperia

Anima, risultati a due facce

Giverso (Anima): “Dall’e-learning ai nuovi spazi: ecco le novità di Accademia Anima”

Aletti Gestielle, salgono le chance di una vendita ad Anima

Anima, nozze in vista con Aletti?

Pir, le strategie delle banche e delle reti

Anima, frena la raccolta ma crescono le masse

Sul mercato il primo Pir italiano

Ti può anche interessare

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il price earning ratio

La risposta esatta alla domanda pubblicata ieri, a proposito dei derivati, era quella contraddistint ...

Super comitato sull’educazione finanziaria, c’è anche Ocf

A fine mese una nuova riunione del comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività ...

Poste Italiane studia l’ingresso nella Rc Auto

Secondo l’agenzia Reuters il gruppo guidato da Matteo Del Fante avrebbe chiesto all’Ania la banc ...