Banche, Bce: in un anno persi 5mila posti in Italia

A
A
A

Secondo un rapporto diffuso oggi dalla Banca centrale europea, nel 2011 il settore bancario nella zona euro ha registrato una riduzione degli sportelli e del personale addetto…

di Redazione30 ottobre 2012 | 12:51

SCENDE IL NUMERO DEGLI SPORTELLI – Nel 2011 il settore bancario nella zona euro ha registrato un’ulteriore riduzione degli sportelli e del personale addetto, confermando l’andamento già emerso dallo scoppio della crisi globale nel 2008. È la fotografia scattata da un rapporto diffuso oggi dalla Banca centrale europea, secondo cui l’anno scorso il numero delle agenzie è sceso a 176.722 nell’area della moneta unica, dopo il picco di 186.256 unità toccato nel 2008.

POSTI DI LAVORO PERSI – Stesso andamento per l’Unione Europea, dove il calo è stato di oltre 7mila unità a 223.188 sportelli rispetto al 2010. Fra 2010 e 2011, poi, il settore ha perso nell’Eurozona circa 25 mila posti di lavoro, con un calo a 2,1 milioni di addetti (erano 2,23 milioni nel 2008). Nell’Unione Europea, gli occupati sono scesi invece a poco più di tre milioni, 218 mila in meno sul 2008. E il trend interessa anche l’Italia, dove in un anno sono andati persi più di 5 mila posti nel settore, e ben 25 mila dal 2007, evidenzia la Bce.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Le sinergie accademiche di B. Mediolanum

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Consulenza un tanto al chilo

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Bnl, the brand must go on

Shopping per il private di Banca Profilo

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Bail-in, risparmi degli italiani ancora a rischio

Consulenti: “sos” momenti imbarazzanti con i clienti

Fideuram Ispb, il tesoro è in Irlanda

Mifid 2 è il migliore alleato di Mediolanum

Private, sulla Svizzera c’è Intesa

La relazione nel dna delle reti

La consulenza che piace ai Millennial

Private insurance nel mirino di Ispb

Banche e reti, stipendi da favola

Ti può anche interessare

Mediolanum, consulenza sotto la Madonnina. Affittato da Cattolica Palazzo Biandrà

Nuova grande sede milanese della banca dei Doris ...

Connect 2020, la convention da record di Allianz

L'evento del CEO Campora con la nuova squadra di management e la rete agenziale ...

Poste Italiane, la rete al centro del piano

Il piano strategico Deliver 2022 viene presentato oggi alla comunità finanziaria nel corso del prim ...