Zurich continua le dismissioni della filiale britannica

A
A
A

Il gruppo assicurativo ha concluso la cessione a RiverStone di quanto gli rimaneva del ramo di assicurazione sui beni materiali della filiale britannica Eagle Star.

di Redazione28 dicembre 2012 | 09:17

LA CESSIONE – Il gruppo assicurativo Zurich, secondo un comunicato della società, ha concluso la cessione a RiverStone di quanto gli rimaneva del ramo di assicurazione sui beni materiali della filiale britannica Eagle Star. Da luglio prossimo RiverStone riceverà impegni per 273 milioni di dollari. Zurich si aspetta che la transazione liberi circa 340 milioni di dollari in due anni. La autorità competenti devono ancora dare l’approvazione, mentre per i clienti non cambierà nulla.

LA LICENZA BANCARIA – D’altro canto, il gruppo ha reso noto che Zurich Bank ha restituito la sua licenza per l’Irlanda. Zurich Bank sarà ripresa da Dunbar Assets Ireland. Zurich Insurance intende liberarsi delle attività che non fanno più parte dei suoi settori chiave per liberare 1,5 miliardi di dollari di capitali entro il 2015.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Gestione in famiglia abusiva, attenti alla caccia alle streghe

Un provvedimento Consob oggettivamente sproporzionato fa comprendere come occorra intervenire a live ...

Poste Italiane, il giorno del bilancio 2016

Oggi il gruppo guidato da Francesco Caio presenta i conti dell'ultimo esercizio. Intanto gli analist ...

Banco Bpm, prorogata l’esclusiva a Cattolica Assicurazioni

Lo scorso 17 ottobre il cda di Banco BPM, nell’ambito del processo di ricerca di un nuovo partner ...