Marucci (Federpromm): “Tesserino con foto ai cf”

A
A
A

Il segretario generale di Federpromm (Uil-TuCS) propone un emendamento al testo di attuazione della Mifid 2 per rendere più facilmente riconoscibili i consulenti finanziari

Andrea Telara di Andrea Telara14 giugno 2017 | 09:57

La Federpromm, sigla dei consulenti finanziari che fa capo alla Uil-TuCS propone un emendamento al testo della legge che darà attuazione alla Mifid 2: l’obbligo per i “consulenti finanziari di esibire di un tesserino di riconoscimento con foto tessera e numero di iscrizione all’Organismo dell’albo (Ocf). Lo scopo è ovviamente evitare le truffe e fare in modo che i clienti abbiano più armi per difendersi contro sedicenti cf.

Marucci ha anche espresso parere favorevole sulle linee -guidadivulgate nei giorni scorsi dall’Esma (European Securities and Markets Authority) per l’applicazione della direttiva Mifid 2 (leggi qui la notizia) . La pubblicazione del report e l’introduzione della direttiva europea, secondo Marucci, darà un contributo alla trasparenza del mercato. “Si tratta di un processo”, ha scritto il segretario di Federpromm in un comunicato in un comunicato, “che ha richiesto anni di collaudo, di confronti a viso aperto tra tutti i soggetti interessati. A volte, ci sono state prese di posizione contrastanti sul piano politico, accademico, di categorie professionali con logiche invasive e di potere che hanno ritardato questo processo di cambiamento”.

LEGGI ANCHE: REGOLE ESMA E MIFID 2, LE COSE DA SAPERE

LEGGI ANCHE. VENDERE UN FONDO, COSA CAMBIA CON LE REGOLE ESMA E LA MIFID 2

LEGGI ANCHE: CONGSIGLIARE UN’AZIONE, COSA CAMBIA PER I CF CON LE REGOLE ESMA E LA MIFID 2

CLICCA QUI O SUL RIQUADRO A FONDO PAGINA PER LEGGERE IL DOCUMENTO ESMA IN VERSIONE INTEGRALE

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn1Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mifid 2, tessera di riconoscimento per i cf

Marucci (Federpromm): “Bene il decreto sulla Mifid 2”

Anasf, il 12 ottobre la resa dei conti sul vice presidente Ocf

Ti può anche interessare

Intesa Sanpaolo, sette pretendenti per gli npl

Il gruppo guidato da Carlo Messina vende non performing loan (crediti deterorati) per 2,5 miliardi e ...

Enasarco: borse di studio in scadenza il 30 aprile, come fare domanda

L'ente di assistenza degli agenti di commercio, a cui sono iscritti anche i consulenti finanziari, m ...

“Voluntary 2” a rischio di flop

Mancano 2 mesi alla chiusura della norna per il rientro di capitali, Ma le adesioni scarseggiano. E ...