Consulenti, a Milano Banca Ipibi spiega ai clienti come proteggere il patrimonio

A
A
A

È andata in scena ieri a Palazzo Cusani la seconda tappa milanese del ciclo di incontri organizzati dalla banca del gruppo Veneto Banca per i suoi correntisti…

di Redazione28 giugno 2013 | 09:13

IPIBI INCONTRA I CLIENTI Banca Ipibi Financial Advisory si occupa della vita finanziaria del cliente, di persone che hanno creato il proprio patrimonio e che hanno idee, obiettivi, paure. Con questa considerazione si è aperta ieri sera la seconda tappa milanese del ciclo di incontri organizzati dalla banca del gruppo Veneto Banca per i suoi correntisti e sponsorizzati dalla compagnia assicurativa austriaca Uniqa (la prima tappa è andata in scena lo scorso 11 giugno, qui la notizia).

PROTEGGERE IL PATRIMONIO – Tema della serata, realizzata questa volta all’interno di Palazzo Cusani, costruito in zona Brera tra il 1500 e il 1700, è stata la protezione della famiglia e del benessere economico. Ad aprire i lavori è stato Marco Liera, fondatore di YouInvest, che ha illustrato alla platea il modo corretto di pianificare gli investimenti famigliari, destinati a “proteggere il patrimonio esistente più che a espandere il patrimonio”.


Un momento della serata

LE PRIORITA’ DEGLI INVESTIMENTI – Partendo dalla gerarchia dei bisogni rappresentata nella cosiddetta “piramide di Maslow” (dal nome dello psicologo americano che la inventò tra gli anni ’40 e ’50), Liera ha spiegato che “subito dopo l’aprtura di un conto corrente, le prime risorse disponibili andrebbero destinate alle polizze assicurative. Solo dopo si dovrebbe pensare agli investimenti, cominciando da quelli a protezione del benessere, come fondi comuni o etf che abbiano in portafoglio titoli indicizzati all’inflazione, per poi proseguire con investimenti a tasso nominale (per esempio i titoli di Stato). Solo se avanzano ancora altre risorse si può pensare a investimenti rischiosi (per esempio sul mercato azionario).

UNIQA E IPIBI – Dopo l’intervento di Liera, è stata la volta della presentazione della due società: Uniqa, rappresentata dal responsabile sviluppo Valerio Mantovani, e Banca Ipibi Financial Advisory, per cui era presente il vice direttore mercato Claudio Riva, che hanno raccontato al pubblico in sala la propria storia  e la propria offerta. In particolare, Riva ha evidenziato come Ipibi sia una “banca di consulenza”, che offre un’analisi finanziaria e un’assistenza sistematica e continuativa sul patrimonio globale del cliente, compresi gli investimenti depositati presso altri istituti di credito.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Banco Bpm, i sindacati minacciano lo sciopero

Carenze nella formazione, pressioni commerciali, provvedimenti disciplinari non giustificati. Sono a ...

 Azimut, patto di sindacato in manovra

Timone Fiduciaria, che riunisce i soci di peso della holding al vertice del gruppo fondato da Pietro ...

Carrara sceglie Banor

Il manager e private banker lascia Credit Suisse per una realtà indipendente e in forte crescita ...