Promotori, ecco i vincitori della borsa di studio Anasf Ivo Taddei 2012

A
A
A

Il concorso indetto ogni anno dall’associazione è rivolto a chi ha una laurea triennale a orientamento economico ed è iscritto a un corso di laurea specialistica o magistrale in ambito economico-finanziario

di Redazione28 giugno 2013 | 13:59

I VINCITORI DELL’EDIZIONE 2012 – L’associazione nazionale promotori finanziari svela i nomi dei vincitori dell’edizione 2012 della Borsa di Studio Anasf Ivo Taddei, del valore di 3mila euro. Questa volta a ottenere il premio sono state due persone, a parimerito:  Martina Fazio e Gabriele Masiello.

MARTINA FAZIO Martina Fazio si è laureata in Economia e management presso l’Università Luiss Guido Carli di Roma, con una tesi in Money and Banking intitolata “A way out of the liquidity trap: optimal monetary and fiscal policy when nominal interest rates approach the zero bound”. Sta concludendo il percorso di studi con una laurea magistrale in Financial Economics presso la stessa università.

GABRIELE MASIELLO Gabriele Masiello ha conseguito una laurea triennale in Economia e commercio presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, con tesi di laurea in Tecniche di Borsa su “I fondi bilanciati come strumento di partenza per l’ottimizzazione del portafoglio di investimento”. Attualmente si sta laureando in Economia, finanza e mercati presso la stessa università.

APERTO IL BANDO 2013 – Intanto è già aperto il bando per l’edizione 2013: il concorso è riservato a laureati di un corso di laurea triennale a orientamento economico, attualmente iscritti ad un corso di laurea specialistica o magistrale in classi di ambito economico-finanziario, presso un’università italiana legalmente riconosciuta.

I TERMINI PER L’INVIO DELLA DOMANDA – La domanda di partecipazione e i documenti necessario (l’elenco è disponibile sul sito dell’Anasf) devono essere inviati via e-mail all’indirizzo formazione@anasf.it oppure in formato elettronico, tramite raccomandata, all’indirizzo Anasf – via Vittor Pisani, 22 – 20124 Milano. Saranno accettate solo le domande complete di tutta la documentazione richiesta e spedite in associazione entro e non oltre il 30 novembre 2013.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Un film la doppia tassazione sui beneficiari di buoni postali residenti all’estero

Può bastare un reclamo scritto alle Poste per non dover sottostare alla imposizione ordinaria come ...

Sbarca a Piazza Affari l’azienda sostenuta da Azimut

Presentata la domanda di quotazione sull’Aim da parte della pisana Pharmanutra specializzata nei p ...

Falsi rendiconti e distrazione di somme dei clienti, sospeso ex B.Mediolanum

Il professionista avrebbe acquisito somme di pertinenza dei clienti contro la loro volontà, consegn ...